ricerche

04 Ottobre 2021

Panama: altro record per il caffè più caro al mondo


Panama: altro record per il caffè più caro al mondo

E' sempre Panama la culla dei caffè più cari al mondo. Con un valore di 2.568 dollari per libbra - vale a dire circa 4.900 euro al chilo - il caffè Geisha, già conosciuto per essere il più costoso al mondo, ha battuto tutti i precedenti record durante l'ultima asta elettronica Best of Panama di fine settembre, dove l'associazione Speciality Coffee ha proposto in vendita una serie di lotti d'alta qualità dei propri associati.

Ad aggiudicarsi le cento libbre del caffè Geisha in lavorazione naturale, prodotto dall'azienda Nuguo Fermented di José Manuel Gallardo, è stata la torrefazione nipponica con coltivazioni di caffè in Africa e nell'America Saza Coffee. La quotazione finale del prodotto è stata circa il doppio del precedente record dello scorso anno e oltre il triplo rispetto ai valori del 2019. Insomma, una crescita continua per i chicchi di eccellenza.

Stando alle rilevazioni della Speciality Coffee Association, anche gli altri lotti messi all'asta hanno fatto registrare alcuni tra i migliori prezzi medi mai registrati, grazie alla presenza di operatori provenienti soprattutto da Cina, Giappone, Taiwan, Arabia Saudita e Stati Uniti d'America

"Siamo molto felici - ha detto Daniel Peterson, presidente della Scap - Vedevamo i prezzi nell'asta elettronica aumentare momento dopo momento, con un'accesa concorrenza dei diversi acquirenti per lo stesso lotto: siamo molto orgogliosi che il caffè di Panama abbia una preferenza così importante nei mercati internazionali. La produzione nel nostro paese è limitata, ma ha trovato una nicchia nelle speciality nei mercati europei ed asiatici".

Ma non è tutto, perchè più in generale l'obiettivo è far diventare Panama Geisha un simbolo per l'intero Paese centroamericano. Esattamente come lo sono il Canale, Mariano Rivera, Roberto Durán, Rubén Blades o Sech. "Un turismo culinario e di avventura, che possa attirare visitatori che vogliono vedere come e dove vengono prodotti i nostri caffè, rilanciando l'economia locale", ha sottolineato ad esempio il produttore Wilford Lamastus Jr. Che non ha dubbi: "Il Geisha è il miglior caffè per qualità a livello globale: abbiamo le idee chiare, questo caffè è l'equivalente dei vini francesi di altissima qualità. Dobbiamo sentirci sicuri di dirlo al mondo intero".

TAG: PANAMA,CAFFè GEISHA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top