cocktail

29 Settembre 2020

Glocal mixology: le ricette

di Nicole Cavazzuti


Glocal mixology: le ricette

Come vi raccontiamo nella nostra inchiesta mixology dedicata alla riapertura dei bar nella Fase 2, saranno i glocal cocktail a farla da padrone quest’estate. Ecco perché qui vi proponiamo tre ricette che mescolano distillati di ogni parte del mondo con prodotti italiani, o addirittura locali.

A FOOL FEELING
Frozen signature drink nel segno della Sicilia e dell’Italia di Christian Sciglio, titolare del Morgana di Taormina, perfetto in una giornata d’estate: a bordo piscina, vista mare, al lago
Tecnica: Frozen
Categoria: All Day Cocktail
Ingredienti:
– 2 cl spremuta fresca di arancia
– 50 grammi di mango fresco
– 2 cl grappa dell’Etna
– 4 cl Italicus
– 5 cl di Neroluce di Feudo Principi di Butera, vino siciliano spumantizzato con metodo “Charmat”
– foglie di lavanda fresche (decorazione)
Preparazione: frullare tutti gli ingredienti con un blender, tranne lo spumante. Aggiungere ghiaccio tritato e frullare ancora. Versare in un calice e concludere con il top di Neroluce. Decorare con le foglie di lavanda fresca.

VENTI TROPICALI
Signature drink di Dario Paolucci barmanager del Wisdomless Club di Roma. Una rivisitazione glocal dell’Old Fashioned
Tecnica: Build
Categoria: After Dinner
Ingredienti:
– mezza zolletta di zucchero bianco
– 4 gocce di Amaro Venti
– 6 cl Rum Don Papa (proveniente dall’isola di Negros, nota per produrre la migliore canna da zucchero delle Filippine)
– un goccio di soda
– scorzetta d’arancia (decorazione)
Preparazione: appoggiare su un tumbler basso un colino con mezza zolletta di zucchero, inzupparla con 4 gocce di Amaro Venti e capovolgerlo. Aggiungere poi un goccio di soda e schiacciare lo zucchero con un cucchiaino o un pestello. Versare quindi 6 cl di Rum Don Papa, inserire il ghiaccio per tre quarti e miscelare per diluire e raffreddare. Una volta raffreddato il cocktail, colmare ulteriormente con ghiaccio e servirlo guarnito con la scorzetta d’arancia di cui si sono spruzzati gli oli essenziali sulla superficie del drink.

CAMELIA
Signature drink di Elpidio Dell’Aversano barmanager del Nuovo Acquerello, primo esempio di restaurant cocktail bar anti-covid in italia, inaugurato da pochi giorni all’ultimo piano della Galleria Le Pendici a Ercolano. il cocktail sottolinea il legame tra Napoli e il Giappone, aree sormontate da vulcani che hanno generato in migliaia di anni territori pieni di ricchezze e materie prime uniche.
Tecnica: Stir And Strain
Categoria: All Day Drink
Ingredienti:
– 2,5 cl jinzu
– 2,5 cl liquore alle rose
– 1,5 cl succo di limoni di Sorrento
– Top di Fever Tree Mediterranean
Preparazione: versare tutti gli ingredienti in un mixing glass tranne la soda. Inserire il ghiaccio per tre quarti e miscelare per diluire e raffreddare. Versare in un bicchiere Collins con un chunk di ghiaccio e colmare con la soda. Servirlo guarnito con petali di rosa edibili dopo aver spruzzato gli oli essenziali della scorza di limone sulla superficie del drink.

TAG: RICETTE,DRINK,MIXOLOGY,MISCELAZIONE,MIXABILITY,SIGNATURE DRINK,RICETTE COCKTAIL,SIGNATURE COCKTAIL,MIXER 327,GLOCAL MIXOLOGY,GLOCAL COCKTAIL,GLOCAL

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Apre oggi pomeriggio a Napoli, in piena Galleria Umberto I, Mondadori MA Bookstore & Mondadori Caffè Kremoso. L'appuntamento con la new-entry della...

17/05/2024

C'è un nuovo premium gin nel portfolio Mercanti di Spirits, Crespo Luna Rosa – Strawberry & Rose, un prodotto senza coloranti, senza aromi artificiali e con poche calorie, imbottigliato...

17/05/2024

A prima vista Kevin Kos sembra un giovane ufficiale austriaco della Vienna primo Novecento. Alto, biondo, gli occhi chiari coi i baffi arricciati all’insù. Siamo in una saletta riservata del Drink...

A cura di Sapo Matteucci

17/05/2024

Giampiero Pacchiano, Cris Sola del Kadavè. Sono loro i vincitori dei Barback Games 2024, quest’anno al Roma Bar Show. I due ragazzi da Sant’Anastasia (NA)...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top