Sostenibilità, nasce l’accordo tra RCH e Too Good To Go

In occasione della Giornata Nazionale di Prevenzione dello Spreco Alimentare, l’azienda trevigiana RCH produttrice di soluzioni per il punto vendita, lancia l’accordo con l’app Too Good To Go per aumentare la sostenibilità delle attività commerciali.

Con i sistemi di cassa smart RCH e MCT, gli esercenti possono infatti accedere all’app per mettere a disposizione dei clienti gli invenduti di fine giornata ad un costo inferiore, riducendo lo spreco di cibo e incrementando le possibilità di business. Si tratta di un piccolo ma significativo strumento per contrastare uno dei paradossi del nostro tempo che vede inesorabilmente sprecato più di un terzo di tutto il cibo prodotto nel mondo, quando meno della metà sarebbe più che sufficiente a sfamare chi è gravemente denutrito.

RCH e Too Good To Go cercano di arginare il fenomeno dello spreco alimentare, offrendo la possibilità agli esercenti di mettere in vendita le Magic Box con i prodotti alimentari: sacchetti dal contenuto a sorpresa, offerte ad un prezzo vantaggioso (a un terzo di quello originale) e promosse tramite app affinché i clienti, geolocalizzandosi, possano conoscere le offerte più vicine a loro con dettagliate informazioni su pagamento e ritiro.

Gli esercenti possono gestire l’iter direttamente dal proprio sistema di cassa smart RCH tramite un link presente nel marketplace del registratore di cassa. I vantaggi comprendono l’aumento di traffico nel punto vendita, una riduzione degli sprechi e quindi dei costi ambientali ed economici relativi allo smaltimento, un incremento di entrate per prodotti destinati altrimenti ad essere invenduti e una migliore immagine del punto vendita grazie alla portata etica del progetto. Inoltre, grazie alla collaborazione tra RCH S.p.A. e Too Good To Go, l’adesione al servizio dell’app è senza vincoli e gratuita per il primo anno.

Too Good To Go è una delle tante funzionalità smart rese possibili dai sistemi cassa RCH e MCT, che agiscono come veri e propri centri di comando dello store, permettendo ad esempio di controllare i consumi, sanificare gli ambienti, gestire i processi commerciali e i servizi di pagamento, raccogliere gli ordini d’acquisto, pianificare appuntamenti e attività, erogare servizi di terzi, come la prenotazione di taxi o il pagamento di ricariche e bollettini, oltre a scaricare app di gaming.

“Essere smart per noi significa offrire opportunità agli esercenti che scelgono i nostri sistemi cassa, opportunità che si riverberano poi anche su clienti, fornitori e ambiente. Abbiamo lavorato per introdurre funzionalità che, oltre a semplificare la gestione del punto vendita, permettessero di contenere i consumi energetici e, quindi, l’impatto sull’ambiente. La partnership con Too Good To Go si innesta perfettamente in questa visione. Considerata la quota di mercato di RCH e la penetrazione importante, in particolare nella ristorazione e nel food retail, stimiamo di salvare alcune decine di migliaia di pasti in un anno” ha commentato Nicola Cassoli, Direttore Commerciale e Marketing CSO CMO RCH S.p.A.