Sandalj fa cultura del caffè a Host 2017

La cultura del caffè parte dalla conoscenza delle sue origini. Per questo Sandalj presenta un confronto tra alcuni suoi caffè tradizionali e non, organizzando tre momenti diversi di assaggio suddivisi a seconda dei paesi di provenienza. Lo scopo è quello di conoscere cosa si nasconde dietro a un nome o ad una descrizione in etichetta e capire le differenze che uno stesso paese produttore può offrire: un vero e proprio “ritorno alle origini”. Presso lo stand A26 B25, pad. 22, Francesca Bieker, trainer dell’Accademia del caffè Sandalj ed Edy Bieker, vice presidente e responsabile della qualità, introdurranno le degustazioni con un racconto sulle specificità del paese di ogni caffè e le accompagneranno con informazioni sulle caratteristiche sensoriali. Continua in questo modo l’attività culturale di divulgazione sulle diverse qualità di caffè, già avviata da Sandalj durante tutto il 2017 con diversi workshop e corsi presso la sede di Trieste. L’obiettivo costante è quello di aumentare la consapevolezza delle persone sui singoli elementi che contraddistinguono un caffè di qualità.

Il primo appuntamento in programma è per sabato 21 ottobre, dalle 15:30 alle 16, con una selezione di caffè provenienti dal Brasile:

– Brazil Cerrado Dulce N.Y. 2 Criv.17/18 Fine Cup

– Brazil Gusto Antico Sandalj Criv. 17/18 – Fine Cup

– Brazil Pergamino Sul de Minas – Fine Cup

Domenica 22 ottobre, dalle 15:30 alle 16, saranno le singole origini provenienti dall’Etiopia a essere protagoniste degli assaggi:

– Etiopia Yirgacheffe gr.1 Nat. Kochere

– Etiopia Washed Yirgacheffe gr.1 Kochere

– Etiopia Djimmah Jasmine

Chiude il ciclo degli incontri con le monorigini il Guatemala, lunedì 23 ottobre dalle 15:30 alle 16:

– Guatemala SHB Teresita

– Guatemala SHB Flor de Coban

– Guatemala Atitlan Alto Refugio

La mattinata di martedì 24 ottobre dalle 11 alle 11:30 sarà invece dedicata a un workshop di assaggio di tre miscele della linea Sandalj Blends:

– Caruso

– Pergolesi

– Scarlatti

La partecipazione a ogni workshop è limitata a un massimo di 10 persone a incontro. Le iscrizioni sono aperte fino ad esaurimento posti e si chiudono il 16 ottobre.

www.sandalj.com