ristorante

16 Febbraio 2024

KFC, obiettivo 28 nuovi ristoranti nel 2024


KFC, obiettivo 28 nuovi ristoranti nel 2024


Con un giro d'affari in crescita (+25% rispetto al 2022) e l'apertura di 14 nuovi ristoranti, KFC Italia archivia il 2023 come uno dei migliori anni da quando la catena è sbarcata nel nostro Paese un decennio fa.

L'obiettivo di quest'anno, che ha già visto due inaugurazioni a gennaio, ad Asti nel centro commerciale Borgo Nuovo e a Roma Fiumicino nel centro commerciale The Wow Side, è consolidare ulteriormente la presenza nelle 15 regioni già presidiate e penetrare nel mercato in modo sempre più capillare.

Corrado Cagnola, ad di KFC ItaliaCorrado Cagnola, ad di KFC Italia

Nel 2024 l'azienda punta a inaugurare 28 nuovi ristoranti, esattamente il doppio rispetto a quelli aperti nel 2023, per sfondare così il muro delle 100 insegne a cui aggiungerne altre 30 nel 2025.

"La riorganizzazione della nostra struttura, che abbiamo ultimato nel 2023, ci consente di avere obiettivi ancora più ambiziosi per il 2024, con un piano di crescita imponente per celebrare il giro di boa del decennale", commenta Corrado Cagnola, ad di KFC in Italia. Che aggiunge: "Con le nuove aperture continueremo a dare il nostro contributo all’occupazione in tutta la penisola e prevediamo che le vendite cresceranno di un altro 35% rispetto al 2023, arrivando a servire il nostro pollo a 27 milioni di clienti".

Nel 2024 KFC mira dunque a rafforzare la sua presenza nelle 15 regioni della penisola già presidiate con 82 ristoranti di cui due a gestione diretta, a Vicenza e a Roma. Questa nuova tipologia di locali, nata nel 2023 grazie al Corporate Franchising Agreement con il partner italiano GGC3 S.r.l., è il canale aggiuntivo dello sviluppo su cui KFC scommette per l'anno in corso.

Le nuove aperture genereranno 600 nuovi posti di lavoro che si sommeranno alle oltre 1700 figure professionali già inserite, con processi continui di selezione e formazione, con contratti prevalentemente a tempo indeterminato sia part time che full time.

Dei nuovi ristoranti previsti nel 2024, il 20% avrà il servizio Drive Thru, il 40% sarà inserito nelle food court di centri commerciali e il 40% nei centri cittadini.

LE NOVITA' DEL FRANCHISEE

Alcune novità riguardano il sistema di KFC in Italia, che oggi si basa sulla sinergia fra 16 franchisee, imprenditori che hanno – in alcuni casi da 10 anni - un ruolo chiave nel far crescere il brand, e il Corporate Franchisee che coordina i piani di sviluppo e dal 2023 apre e gestisce direttamente una parte dei ristoranti. Nel 2023, le nuove aperture sono state realizzate per il 90% proprio dai franchisee e 4 di essi hanno addirittura raddoppiato il numero di ristoranti gestiti. Nel 2024 il sistema di franchising si rafforzerà con l’ingresso di 8 nuovi imprenditori, che a fine anno in totale saranno quindi 24.

TAG: CORRADO CAGNOLA,KFC

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/05/2024

Per il terzo anno consecutivo Warsteiner sarà la birra ufficiale del festival La Prima Estate, in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno al Parco BussolaDomani di Lido di Camaiore....

22/05/2024

Là dove c’era un pub e prima un ristorante messicano e prima ancora un negozio di moto (uno di questi giorni si dovrà raccontare la storia travagliata di certi locali delle zone trendy milanesi),...

A cura di Anna Muzio

22/05/2024

Per rispondere alla crescente richiesta di ingredienti regionali nei cibi e nelle bevande, Sanbittèr crea due nuove referenze ispirate ai tipici sapori di Sicilia e Liguria, Ispirazione...

22/05/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top