Prima tappa roasting SCA, vincono Emanuele Bernabei e Micheal Angelini

Si è appena conclusa a Gravina in Puglia (Bari) la prima tappa della lunga stagione di competizioni organizzate da SCA Italy. Emanuele Bernabei e Micheal Angelini si sono aggiudicarti la possibilità di calcare il palco di Sigep 2023, in qualità di primo e secondo classificato.

I locali di Pierre Cafè, torrefazione pugliese da sempre attenta al mondo delle gare, hanno visto la partecipazione di Emanuele Bernabei, Gianluca Lavacca, Max Franchi, Micheal Angelini e Cosimino D’Ambrosio per la competizione di Roasting. Gli sfidanti sono passati attraverso diverse fasi della gara: la selezione del verde, il test di tostatura, lo studio del profilo e infine la sessione di gara vera e propria. L’ultimo giorno è come sempre dedicato al cupping alla cieca dei caffè tostati dai concorrenti, e ha fatto giungere i giudici al verdetto finale.

I giudici di questa prima fase sono stati Giorgio Mosca, Marco Bombini, Jonathan Bruno, Mattia Boasi.

IMF, sponsor delle tappe Roasting
IMF, sponsor di tutte le tappe di Roasting, ha messo a disposizione una tostatrice di tecnologia avanzata particolarmente adatta per la tostatura di specialty coffee, grazie al software di gestione che garantisce il controllo puntuale dei profili e delle curve di tostatura.

Dal 1994 IMF progetta e costruisce macchine torrefattrici e impianti industriali chiavi in mano per la tostatura del caffè, con un occhio di riguardo verso innovazione e sostenibilità, in linea con le necessità ambientali ed energetiche dei nostri giorni.

«Siamo molto contenti di questa tre giorni di competizione dove si è respirata un’atmosfera positiva e stimolante, con un livello generale molto elevato. Un sentito ringraziamento a SCA Italia per la l’organizzazione, a Pierre Café per l’ospitalità e la collaborazione, a Imperator Srl per la fornitura dell’ottima materia prima», ha detto Giorgio Mosca di IMF.

«Abbiamo avuto il piacere di ospitare la semifinale del campionato italiano di tostatura, organizzato da SCA Italy e IMF. Sono stati tre giorni di convivialità e crescita professionale per tutti i partecipanti. Grazie a questi eventi riusciamo a creare una rete nella coffee community e a far crescere il mondo del caffè di qualità in Italia» dichiara Luigi Paternoster, torrefattore di Pierre Cafè.

«Imperator Srl ha visto nascere le prime gare e selezioni nazionali del campionato di tostatura ed è un piacere vedere quanto stia crescendo nel tempo questo tipo di competizione. Ricordo infatti gli esordi quando di svolgeva una tappa soltanto, ora sono ben tre, suddivise tra nord, centro e sud Italia. Questo tipo di manifestazioni, oltre a sviluppare quel senso di community su cui si fonda la Specialty Coffee Association, aiuta i partecipanti a mettere alla prova le prove abilità e migliorarle di conseguenza. Questo non può che aiutare l’intero nostro settore a crescere dal punto di vista dell’aggregazione e della professionalità. Le gare di tostatura sono particolarmente affascinanti, anche se forse sono quelle che meno coinvolgono il pubblico, perché si tratta di un percorso che si svolge in tre giornate. Le abilità dei competitor vengono quindi misurate in termini di selezione, tostatura e assaggio, doti che un torrefattore moderno deve assolutamente possedere» dichiara Alberto Polojac, quality manager di Imperator.

Prossimi appuntamenti Roasting

12-13-14 ottobre presso IMF a Occhiobello, Rovigo.

15-16-17 novembre presso La Milanesa Torrefazione Caffè a Gallarate, Milano.