Pausa pranzo: a Milano vince il gusto, a Londra il cibo healthy

Deliveroo, il servizio di food delivery che consente di gustare comodamente da casa o in ufficio i piatti dei propri ristoranti preferiti e che offre anche Deliveroo for Business, servizio di delivery pensato per soddisfare in modo specifico le esigenze di aziende e lavoratori – ha messo a confronto le abitudini circa la pausa pranzo di due tra le business city più importanti nel mondo: Milano e Londra.

Due modi diversi di vivere il mondo degli affari che si riflettono anche nelle scelte legate alla pausa pranzo? Secondo l’indagine condotta da Deliveroo tra i suoi clienti, si. Indagando tra gli ordini effettuati con il servizio DFB (Deliveroo for Business) – che conta più di 5.000 aziende utilizzatrici a livello globale di cui oltre 300 in Italia e che nel nostro Paese ha registrato con un aumento nel volume degli ordini del 75% negli ultimi 6 mesi – in alcune delle principali aree dedicate al mondo del business di entrambe le città, emerge infatti che mentre a Milano è la soddisfazione del gusto a condizionare la pausa pranzo a Londra è l’aspetto healthy a incidere maggiormente.

Nel capoluogo milanese infatti tra i piatti preferiti ci sono gli intramontabili toast e sandwich, sempre molto amati, soprattutto nelle versioni “gourmet” più ricercate e realizzate con materie prime di alta qualità; specialità asiatiche come i dim sum, tipici della cucina cinese, e il sushi, che registra sempre più consensi anche a pranzo; e le insalate, adatte per la loro leggerezza e per riuscire a compensare in un piatto unico ingredienti e nutrienti diversi. In caso di meeting lunch e di incontri programmati proprio durante la pausa pranzo, dove spesso il tempo a disposizione per mangiare è limitato, le soluzioni finger food sono invece le più scelte in quanto più veloci da gestire, più comode da consumare e capaci di mettere d’accordo esigenze diverse. Nella city londinese invece dominano invece specialità healthy a base di verdure e legumi, servite nelle tanto di moda “bowl”, piatti a base di pollo, sia nella versione alla griglia che in insalate, e anche qui l’immancabile cucina giapponese.

Pokè mania anche in pausa pranzo – Tra i trend più in voga per la pausa pranzo registrati da Deliveroo in entrambe le città, va segnalato il crescente successo del pokè, il piatto originario delle isole Hawaii e uno dei food trend più consolidati a livello globale, composto da pesce crudo tagliato a cubetti e condito con salsa di soia, accompagnato da riso e verdure. Una scelta adatta non solo per la cena, ma anche per un pranzo light al lavoro.