Olitalia partecipa al format “Contaminazioni di Pizza”

Olitalia, azienda italiana specializzata da oltre 30 anni nella produzione di oli e aceti e presente oggi in oltre 120 paesi nel mondo,è partner dell’edizione 2018 dell’evento Contaminazioni di Pizza, che si terrà lunedì 30 e martedì 31 luglio in una location d’eccezione, la pizzeria Apogeo di Massimo Giovannini, uno dei principali protagonisti del settore, nonché uno dei fondatori dell’associazione organizzatrice dell’evento “Pizza &Peace”.

“Contaminazioni di Pizza” è un format speciale, che si propone di diffondere la cultura dei lievitati e di essere momento di confronto e condivisione di tecniche e abbinamenti tra i professionisti del settore. Organizzate dall’associazione di pizzaioli Pizza &Peace, i cui soci fondatori sono Massimo Giovannini (Apogeo), Graziano Monogrammi (La Divina Pizza), Paolo Pannacci (Lo Spela), Giovanni Santarpia e Beatrice Menichetti, le due serate prevedranno una serie di incontri e degustazioni, per concludersi martedì 31 luglio con una cena il cui incasso sarà devoluto in beneficenza.

Olitalia non poteva certo mancare a questo speciale appuntamento e per l’occasione fornirà ai pizzaioli protagonisti delle due serate due dei prodotti di punta destinati ai professionisti del settore, Pizzolivm e Frienn.

Pizzolivm è un olio ideato appositamente per condire e armonizzare gli ingredienti dell’originale pizza napoletana. Pizzolivm è stato realizzato in collaborazione con i pizzaioli dell’Associazione Verace Pizza Napoletana, che hanno testato l’olio fino a trovare quello dal profilo sensoriale perfetto per l’abbinamento alla vera pizza napoletana e che ne armonizza al meglio gli ingredienti. Pizzolivm è un olio extra vergine di oliva di origine 100% italiana, di alta qualità caratterizzato da note fruttate verdi,con un perfetto equilibrio tra amaro e piccante di media intensità edaun lieve sentore di pomodoro.

Frienn è un olio di girasole altoleico la cui formulazione esclusiva, priva di olio di palma e ad alto contenuto di antiossidanti naturali – in parte estratti dal rosmarino – conferisce a uno dei prodotti di punta dell’azienda proprietà uniche: elevata stabilità alle alte temperature, elevato punto di fumo, totale assenza di schiuma in frittura e senza cattivi odori.

Frienn è stato realizzato in collaborazione con l’unico “Re del Fritto”, lo chef Pasquale Torrente. L’appuntamento con Olitalia e con “Contaminazioni di Pizza” di Pizza &Peace è dal 30 al 31 luglio a Pietrasanta, in provincia di Lucca, presso Apogeo di Massimo Giovannini.