birra

07 Novembre 2021

Southside, il drink Anni '20. Storia, aneddoti e video ricetta

di Nicole Cavazzuti


Southside, il drink Anni '20. Storia, aneddoti e video ricetta

Nonostante risalga agli anni ’20, il Southside è entrato nella lista IBA (International Bartender Association) per la prima volta solo nell’ultima codifica del 2020 e, per giunta, nella sezione New Era Drink. Ma non sorprendetevi.

“Parliamo di un vintage drink dimenticato per decenni e tornato in voga solo di recente”, spiega infatti Giorgio Fadda, presidente IBA.
Semplice e beverino, “il Southside non è altro che un Gin Sour con l’aggiunta di foglie di menta shakerate. Una ricetta furbetta, capace di avvicinare alla bevuta in coppetta anche chi in genere preferisce i long drink o sta lontano dal gin”, osserva Antonella Benedetto, titolare del Moonshine di San Vito (Bari).

southsideLA STORIA
Resta un mistero chi lo abbia inventato, dove sia stato creato e perché si chiami così. Di certo sappiamo solo che è nato negli anni ’20 in America, in tempi di Proibizionismo, con lo scopo di correggere il terribile gusto del gin di contrabbando. Per questo è legittimo credere che più di un barman abbia pensato di aromatizzare la miscela con la menta. Comunque, c’è chi ne attribuisce la paternità al Southside Sportsman’s Club di Long Island, chi lo colloca nella Chicago di Al Capone e chi invece ritiene che la ricetta originale sia quella del Club 21 di New York. La verità? Chissà.

IL NOME
Sia chiaro: restano solo supposizioni, ma le ipotesi credibili sono due. O si riferisce al quartiere del bar (e tutte le città americane hanno una zona meridionale chiamata South Side) o al nome dello speakeasy dove è stato realizzato.

southsideLA RICETTA IBA

Tecnica:
Shake and Double Strain
Bicchiere:
Coppetta
Ingredienti:
60 ml London Dry Gin
30 ml succo di limone
15 ml sciroppo di zucchero
5/6 foglie di menta
Decorazione:
Ciuffo di menta
Preparazione
Versare tutti gli ingredienti nello shaker, compresa la menta. Agitare vigorosamente e filtrare il drink in una coppetta precedentemente raffreddata con un Double Strain (doppia filtrazione) per trattenere i pezzettini di menta shakerata.

TAG: ALIBABA,CAFFè DIEMME,SOUTHSIDE,ANTONELLA BENEDETTO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

Tornerà in occasione della Giornata Internazionale del Fairtrade, sabato 11 maggio, La Grande Sfida Fairtrade, campagna di sensibilizzazione che invita ad adottare buone abitudini di...

17/04/2024

Un menù degustazione pensato appositamente per celebrare il decimo anniversario del suo ristorante milanese. Si chiama “Signature 10 Anni (2014 - 2024)” la proposta di chef Andrea...

17/04/2024

Medaglia di bronzo per Old Wild West che conquista il terzo gradino del podio nella top 10 dei jewel brand italiani stilata da Kantar BrandZ, classifica annessa al Report Kantar BrandZ Top 40...

17/04/2024

Sarà una docente d'eccezione come Manuela Fensore a tenere il corso sulla latte art in programma lunedì 29 aprile dalle 9:30 alle 16:30, nella sede Altascuola Coffee Training di Caffè Milani, in...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top