pubblici esercizi

26 Novembre 2019

Sicurezza alimentare: aggiornamento e formazione

di Giulia Rebecca Giuliani


Sicurezza alimentare: aggiornamento e formazione

La sicurezza alimentare, la corretta gestione degli allergeni e la giusta combinazione nutrizionale sono, nella società attuale, gli imperativi che ogni operatore del settore alimentare è tenuto a rispettare. È questo lo spirito con cui, lo scorso 13 maggio, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, il Ministero della Salute, l’Istituto Superiore della Sanità, F.O.O.D. – Fighting Obesity through Offer and Demand e Reti Città Sane OMS, hanno presentato, presso il citato Ministero, il progetto “Aggiornamento e formazione per la ristorazione”. Rappresentanti delle autorità controllanti ed autorevoli esperti del settore si sono riuniti con l’obiettivo di sintetizzare, semplificare (ma non banalizzare) le principali regole e offrire ai ristoratori strumenti utili per far fronte alle nuove esigenze in tema di salute e sicurezza dei consumatori. A tal fine, sono stati programmati tre incontri sparsi sul territorio nazionale, ove verranno realizzati alcuni workshops formativi in tema di sicurezza alimentare, corretta gestione e informazione degli allergeni, e adeguata combinazione nutrizionale degli alimenti. Il primo di questi eventi si è svolto il 27 maggio scorso presso l’Epam (l’Associazione Provinciale Milanese dei Pubblici Esercizi), durante il quale sono state mostrate alcune “pillole video” – realizzate con la collaborazione dei funzionari del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore della Sanità – illustrative dei primari rischi da scongiurare in cucina, con indicazione di alcune piccole accortezze che possono evitarli. Inoltre, tra i materiali di approfondimento messi a disposizione dei partecipanti, è stata distribuita la guida breve “Allergici alle sanzioni” e un “Decalogo degli allergeni in cucina”: la prima riepiloga la normativa europea e nazionale sugli obblighi informativi in materia di allergeni; il secondo, invece, suggerisce una serie di semplici ma utili soluzioni per gestire le sostanze che possono provocare allergie. Sebbene non sia agevole districarsi tra le molteplici norme che regolano il settore, si è sempre più convinti che rispettarle non sia solo un dovere quanto l’opportunità di qualificare e distinguere la propria attività, garantendo quell’attenzione che contraddistingue l’accoglienza della ristorazione italiana. D’altro canto, che la salute e il benessere del consumatore debbano essere il cardine della propria attività, FIPE l’ha ribadito siglando con il Ministero della Salute il Protocollo d’intesa per una “collaborazione sulle corrette prassi alimentari per una sana e sicura alimentazione del cittadino”, lo scorso 5 dicembre. In quella sede le parti si erano impegnate proprio a promuovere iniziative utili a diffondere la conoscenza di tematiche concernenti la sicurezza alimentare, sia sotto il profilo nutrizionale che igienico sanitario, e ciò non solo al fine di garantire una maggiore comprensione del contesto normativo di riferimento, ma anche di acquisire una migliore consapevolezza delle caratteristiche dei prodotti alimentari e delle combinazioni alimentari idonee ad assicurare il corretto bilanciamento degli elementi nutrizionali. Il tutto, naturalmente, a beneficio dei consumatori. Alla conferenza stampa di presentazione del Progetto in commento il Ministro Giulia Grillo ha evidenziato la necessità di implementare simili iniziative, ribadendo l’importanza di promuovere consumi alimentari in linea con un corretto equilibrio nutrizionale. Nella convinzione che per difendere il prestigio e la qualità che in Italia caratterizzano il comparto della ristorazione non sia possibile prescindere dalla continua formazione ed aggiornamento degli operatori, i prossimi appuntamenti si terranno l’8 luglio presso il MomeC di Roma e il 7 ottobre presso la Confcommercio di Palermo.

TAG: ALIMENTAZIONE,SALUTE,MARCO BERETTA,SICUREZZA ALIMENTARE,BENESSERE,ALLERGENI,VALORI NUTRIZIONALI,MINISTERO DELLA SALUTE,PUBBLICO ESERCIZIO,MIXER 318,FEDERAZIONE ITALIANA PUBBLICI ESERCIZI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/06/2024

L'appuntamento è per venerdì 14 giugno alle ore 18:30 presso il Convivium Bar di Monaci delle Terre Nere alle pendici dell'Etna. In collaborazione con Campari Academy, Salvatore Calabrese metterà...

14/06/2024

Destinazione: World of Coffee Copenaghen, Bella Center, dal 27 al 29 giugno 2024. E occhi puntati sulla delegazione italiana che gareggerà nei campionati mondiali SCA, gli ultimi che mancano da...

A cura di Anna Muzio

14/06/2024

Con l'arrivo del mese di giugno riparte Mare Mio by Gin Mare, l'iniziativa condivisa con Marevivo – Fondazione Ambientalista ETS che mira a proteggere e preservare la bellezza e la vita del Mar...

14/06/2024

Chi l’ha detto che in Italia i giovani non lavorano? Anche se i numeri lo dicono con certezza – 2,1 i milioni di Neet (i 15-34enni che non studiano né hanno un impiego) nel nostro Paese e solo...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top