Milano-Sanremo, un viaggio fra le tappe del gusto

Quanta passione, da oltre 100 anni, suscita nel cuore di tanti sportivi la mitica Milano-Sanremo, competizione ciclistica famosa nel mondo che ogni anno apre il calendario delle grandi gare professionistiche: 298 km di fatica sui pedali, di scatti e di fughe, di gloria e di sudore, di tattiche e di imprese. Su è giù per la Lombardia, il Piemonte e la Liguria.

Proprio sulla scia di questa corsa, ha preso vita il progetto Milano-Sanremo del Gusto che chiama all’appello i foodies di ogni dove proponendo loro un itinerario alla (ri)scoperta delle eccellenze eno-gastronomiche di queste terre, ricche di scorci incantevoli e di luoghi splendidi caratterizzati, ognuno squisitamente a modo suo, da una lunga e radicata tradizione alimentare. Ricette da assaporare, posti unici da visitare, esperienze gourmand tutte da vivere.

Da Milano fino alla riviera ligure, passando per l’Oltrepò pavese, le colline del Monferrato, percorrendo i sentieri del Geoparco del Beigua e, infine, costeggiando il mare. Per la prima volta in un disegno interregionale, Liguria, Piemonte e Lombardia uniscono il mondo dell’agrifood con quello del turismo esperienziale. Un vero e proprio circuito sulla rotta delle più genuine tipicità locali inseguendo il gusto, i vini, gli aromi e i sapori del territorio. Il tutto con la partecipazione dei principali consorzi agricoli. Un tragitto da compiere tappa dopo tappa e lungo l’intero corso dell’anno, entrando in ristoranti, cantine, frantoi e agriturismi dove l’accoglienza a tavola sposa sempre la passione nel raccontare l’identità di un luogo.

Il Villaggio del Gusto – Per illustrare al meglio l’intero progetto, le tre Regioni coinvolte promuovono periodicamente eventi ad hoc aperti al pubblico, individuando luoghi e contesti lungo il tracciato della famosa gara. Il Village del Gusto sarà a Milano il 7 e 8 ottobre alla Darsena dove saranno allestiti i tre stand delle Regioni e un palco centrale. Due giorni di showcooking, degustazioni e laboratori di cucina guidati da produttori, chef, maestri pasticceri e ristoratori dei territori coinvolti per accompagnare i visitatori, grandi e piccini, alla scoperta delle tante tappe del viaggio del gusto da Milano a Sanremo.

Una full immersion nel meglio del food in compagnia di tanti ospiti pronti a presentare ricette della tradizione e rivisitazioni di grandi classici della cucina di questo grande territorio che dalla metropoli arriva al mare. Sarà questa l’occasione, ad esempio, per assaggiare il gelato all’azoto firmato dal vigevanese Massimiliano Scotti, recentemente proclamato miglior gelatiere d’Europa, e il cocktail del bartender di fama internazionale Luca Coslovich, preparato con ingredienti delle tre Regioni. Imperdibile poi, fra gli eventi in calendario sabato 7 ottobre, la fase eliminatoria del Campionato Mondiale del Pesto al Mortaio (preparato con il miglior basilico genovese dop, l’aglio di Vessalico) in compagnia dell’attore e autore Carlo Gabardini.