Merano WineFestival, sei giorni per il meglio dell’enologia

Numerosi eventi, degustazioni, visite e molto altro: dal 5 al 10 novembre il Merano WineFestival festeggia alla grande la sua ventiquattresima edizione, in scena al Kurhaus di Merano. All’appello hanno risposto diversi produttori stranieri da tutto il mondo, le aziende italiane emergenti e le cantine “storiche”, che metteranno a disposizione assaggi  di vecchie annate. Come di consueto il Merano WineFestival accende i riflettori solo sul “meglio” dell’enologia italiana e internazionale: non è quindi un caso se è diventata una delle manifestazioni più attese e rappresentative del settore. Dopo l’avvio tradizionalmente dedicato ai vini bio con l’appuntamento bio&dynamica, previsto per il 6 novembre, si apre la consueta parata di eccellenze con i banchi d’assaggio dei produttori selezionati. Per il 2015, poi, è attesa a Merano una nutrita delegazione da oltre confine: saranno infatti 150 i super-selezionati produttori stranieri, che arriveranno dalle più note aree vitivinicole del mondo. Ampio spazio è anche dedicato alla cucina, soprattutto quella che attinge alle tradizioni locali, con showcooking e sfide fra chef internazionali.  fTra le novità, spicca per l’ultimo giorno dell’evento Catwalk Champagne: una intera giornata dedicata alle bollicine francesi più famose, realizzata in collaborazione con Club Excellence.