LaCimbali approda sul Monte Everest

LaCimbali arriva direttamente sulla cima più alta del mondo, il Monte Everest, per offrire agli escursionisti un vero caffè espresso di qualità. Al confine tra la Cina e il Nepal, a 5.400 mt d’altezza,si trova il primo campo base, posto sul versante nepalese dell’Everest ai piedi del Ghiacciaio Khumbu e proprio qui è arrivata, con un volo in elicottero, LaCimbali M23UP, la macchina per espresso simbolo di eleganza, innovazione e versatilità. Ergonomica, robusta e realizzata in acciaio, con il suo sistema a termosifone a ugello fisso è affidabile e garantisce prestazioni di alto livello, anche a queste incredibili altezze! Infatti, nonostante l’acqua abbia un punto di ebollizione più basso in quota, grazie alle straordinarie performance di LaCimbali, il caffè viene perfettamente erogato permettendo così ai frequentatori del campo base di godere di un perfetto caffè d’autore.

Nel campo, che tra attività quotidiane e sfide logistiche ospita ogni primavera centinaia di escursionisti che qui si preparano e si acclimatano all’altitudine prima di intraprendere la scalata verso gli 8.848 mt d’altezza, gli alpinisti trovano un punto di partenza per una spedizione di 3-5 giorni, per poi rientrare e riprendersi nel “conforto” di un’aria comunque densa trovando un luogo di ristoro, da oggi ancora più apprezzato per la presenza di un ottimo caffè.

Lo storico brand del Gruppo Cimbali non teme ostacoli, ma è sempre pronto ad accettare nuove sfide con uno sguardo proiettato al futuro, proprio come in questo caso: l’altezza – anche quella da record del Monte Everest – non fa paura quando professionalità e qualità assicurano da sempre un eccellente caffè in tazza.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra Gruppo Cimbali e il distributore in Nepal One House Solution.