Gourmet in versione smart, l’avventura dei fratelli Sacchetto

In piena pandemia Jacopo e Marco Sacchetto hanno deciso di buttarsi in una nuova avventura. Rientrati da diverse esperienze, in Italia prima e all’estero poi, i fratelli aprono il loro ristorante gourmet in versione “smart”, così da renderlo appetibile a tutte le fasce di clientela. Bloccatisi a causa del Covid, a gennaio 2021, stanchi di aspettare, decidono che il momento di Evo Laboratorio Gastronomico è arrivato.

Gastronomia moderna a pranzo, aperitivi con proposte gourmet la sera e delivery. Nessun menù fisso, le materie prime vengono scelte in base a quello che si trova fresco e in base a quello che lo chef ha voglia di cucinare: «Così» racconta Jacopo «mi diverto di più in cucina e mi lascio ispirare dalla voglia di divertirmi».

A non mancare mai sono la pancia di maiale porchettata e il polpo che, presentati ogni giorno in maniera diversa, vengono cotti a bassa temperatura di notte grazie ad iCombi Pro e iVario XS di Rational.

Una delle sfide che i fratelli Sacchetto si sono trovati ad affrontare è la ricerca e la formazione del personale. «Qui in provincia si è abituati a una cucina più tradizionale e non è facile trovare personale che abbia voglia di essere formato a nuove tecniche. Con l’utilizzo di questi sistemi di cottura posso mettere meno persone a fare lo stesso lavoro, impiegandole così in altre attività» ha spiegato Jacopo.

Per il futuro Jacopo e Marco si aspettano sempre maggiore richiesta di posti a sedere nella bella stagione e aumento della gastronomia e del delivery in quella invernale. Questo non li spaventa perché loro, il delivery, ce l’hanno nel DNA e vogliono continuare a farlo da veri professionisti, crescendo e offrendo sempre il meglio ai loro clienti. Proprio come hanno fatto, ad esempio, a Pasqua, proponendo menu scomposti da terminare a casa, consegnati con le istruzioni per rigenerare al meglio i piatti e gustarli come al ristorante. In questo modo i clienti di Evo Laboratorio Gastronomico possono scegliere dove consumare i loro piatti gourmet, a casa o al ristorante, senza rinunciare mai alla qualità.