Gambero Rosso SpA, Aumento di Capitale e Collocamento delle Azioni

Il Consiglio d’Amministrazione del Gambero Rosso Spa ha deliberato un Aumento di Capitale fino alla concorrenza massima di 9 milioni di euro e l’emissione del Prestito Obbligazionario Convertibile di 1,5 milioni di euro. L’operazione è partita l’ 8 settembre e si concluderà il 24 settembre. La crescita delle attività e in particolare lo sviluppo internazionale che la società ha avuto negli ultimi anni, costituiscono un’importante opportunità per continuare a sostenere e promuovere l’espansione del settore agroalimentare italiano nel mondo.

Gambero Rosso è la realtà italiana che nel tempo ha aggiunto alla sua storica attività editoriale nuovi segmenti quali la Tv, con il canale Sky 412, e declinato tutti i contenuti sui canali digitali del web, della web tv e delle application. La vera unicità del Gambero Rosso consiste nell’aver aggiunto alle attività media due segmenti di grande rilevanza legati alla promozione delle eccellenze italiane nel mondo, che oggi consiste in trenta eventi nelle principali città di quattro continenti, e attività formative svolte nelle 7 Città del Gusto italiane e in 6 centri di formazione internazionale.

Alla formazione professionale il Gambero Rosso ha aggiunto 3 master universitari in associazione con primari atenei (Suor’Orsola Benincasa, Luiss e Iulm) e l’unico master in Giornalismo Enogastronomico che svolge direttamente a Roma. Per le aziende italiane essere compresi nelle guide costituisce una grande affermazione che facilità la comunicazione ed offre indispensabili opportunità di promozione nazionale e internazionale. Al mondo agroalimentare Gambero Rosso offre oggi anche la possibilità di partecipare alle grandi prospettive del commercio online, che finalmente cominciano ad avere un positivo impatto anche nella vendita del wine & food.

Il collocamento è curato dal Global Coordinator Banca Popolare di Vicenza e sarà suddiviso in una tranche retail di 5 milioni di euro offerta ad investitori privati e una tranche fino alla concorrenza di 4 milioni di euro offerta agli investitori istituzionali italiani ed internazionali. Il presidente Paolo Cuccia ha dichiarato “Gli ottimi risultati raggiunti dal Gambero Rosso hanno suggerito di accelerare la crescita a servizio delle migliori eccellenze del cibo e del vino nel nostro Paese. Siamo particolarmente orgogliosi di essere la prima azienda, a livello internazionale, che persegue la propria crescita con la quotazione, a conferma della sua indipendenza e della trasparenza del suo operato.”