Fondo impresa femminile, al via il primo stanziamento di 40 milioni

Lo scopo è quello di incentivare l’imprenditoria femminile per nuove e innovative attività. In attesa dell’apertura dei termini per la presentazione delle domande, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale diviene operativo il Fondo impresa femminile.

Il Fondo attribuisce uno stanziamento iniziale di 40 milioni di euro. Il progetto però è inserito tra le linee di intervento del Ministero dello sviluppo economico nel Piano nazionale di Ripresa e Resilienza, che prevede complessivamente 400 milioni a sostegno dell’imprenditoria femminile.

L’obiettivo della misura è quello di incentivare la partecipazione delle donne al mondo delle imprese, supportando le loro competenze e creatività per l’avvio di nuove attività imprenditoriali e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto e finanziamenti agevolati.

Come detto, con un successivo provvedimento ministeriale saranno indicati i termini di apertura per la presentazione delle domande attraverso cui richiedere le agevolazioni.