spirits

16 Maggio 2024

Gruppo Caffo 1915, tutte le novità presentate a Roma Bar Show


Gruppo Caffo 1915, tutte le novità presentate a Roma Bar Show


Vecchio Amaro del Capo, Petrus Boonekamp, Ferro China Bisleri, Amaro S. Maria al Monte, Elisir S. Marzano Borsci e Amaro Sprint: c'erano praticamente tutti i prodotti di punta del Gruppo Caffo 1915 a Roma Bar Show, dove l'azienda calabrese ha potuto incontrare i bartender provenienti da tutta Italia.

«Oltre ad aver portato l'ampia gamma delle referenze, è stata l'occasione ideale per condividere la nostra visione della mixology come arte e cultura: l’interesse del pubblico di professionisti che abbiamo riscontrato conferma che i nostri prodotti sono riconosciuti e apprezzati per la loro qualità, storicità e autenticità», ha detto Nuccio Caffo, amministratore delegato di Gruppo Caffo 1915.

Insieme ai grandi classici, l'azienda ha portato alla manifestazione romana anche le varianti di Vecchio Amaro del Capo come Classico, Red Hot Edition e Riserva del Centenario, una trilogia che propone tre modi di gustare il sapore autentico della Calabria; Emporia Gin, referenza dedicata alla miscelazione realizzata con bacche di ginepro fenicio lavorate ancora fresche, erbe mediterranee e acqua del Mar Tirreno calabrese, e infine CafCaffè Borsci, liquore rilanciato sul mercato nel 2023, ottenuto da pregiate miscele di caffè 100% arabica infuse a caldo secondo un antico procedimento Borsci. 

«Proprio CafCaffè è stato protagonista insieme a Elisir S.Marzano Borsci di uno dei drink che hanno destato maggiore attenzione tra quelli proposti dai bartender dello stand Caffo ossia il Borsci Espresso Martini, una rivisitazione del cocktail in auge in tutto il mondo a cui anche l’Italia comincia a guardare con grande interesse», spiega Fabrizio Gulì Global Chief Marketing Officer di Gruppo Caffo 1915.

Il merito è stato anche di uno stand strategicamente posizionato nell'area centrale assieme a grandi multinazionali: «I nostri ledwall sono stati fondamentali per attrarre il pubblico che è accorso richiamato dal suono della campana che, a orari stabiliti, ricordava il momento dello shottino del Vecchio Amaro del Capo classico e nella versione Red Hot Edition con peperoncino piccante sempre da gustare a -20°C da freezer» conclude Fabrizio Tacchi, Amaro & Spirits Ambassador di Gruppo Caffo 1915.

TAG: NUCCIO CAFFO,FABRIZIO TACCHI,GRUPPO CAFFO 1915,FABRIZIO GULì,ROMA BAR SHOW 2024

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/06/2024

Nell'episodio 10 della nuova serie di Master Barista Andrea Lattuada - formatore, Maestro di Latte Art e grande esperto di Caffè Specialty - continua il suo percorso dedicato alla figura...

18/06/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

18/06/2024

È Alberto Polojac il nuovo coordinatore nazionale di Sca, Specialty Coffee Association. Il titolare di Imperator srl, importatore triestino di caffè crudo da tre generazioni crudi, direttore di...

A cura di Anna Muzio

18/06/2024

In occasione della Festa della Musica, che si svolgerà il 21 giugno in tutta Europa, Amaro Montenegro lancia #friendshipsong, l'iniziativa che offre la possibilità di creare una colonna sonora...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top