fiere

25 Ottobre 2021

Löwengrube apre anche a Ravenna

di DALLE AZIENDE


Löwengrube apre anche a Ravenna

Venerdì scorso, 22 ottobre, Löwengrube ha inaugurato una nuova bierstube a Ravenna, il terzo ristorante dell’Emilia Romagna. Dopo il successo di Bologna e Modena (quest’ultimo, il locale più grande della rete, aperto solo pochi mesi fa) anche a Ravenna sarà possibile rivivere le atmosfere dell’Oktoberfest in modalità permanente, sorseggiando le birre storiche di Monaco e gustando i piatti tipici della cucina bavarese e alto-atesina.

Il piano di sviluppo del franchising Löwengrube ha ripreso a ritmo sostenuto, con il dinamismo caratteristico del brand che oggi conta 27 locali - nei tre format distube, klein e wagen – con oltre 400 collaboratori in 11 regioni italiane e 1 all’estero. Numeri importanti dietro cui c’è la forza della grande rete di affiliati, che può contare sul sostegno della casa madre per fare impresa, investire con fiducia in un progetto condiviso e in costante aggiornamento, affrontando insieme le sfide del mercato e anche quelle impreviste.

La scelta di aprire un nuovo locale a Ravenna fa capo allo stesso gruppo di imprenditori locali che ha già al suo attivo dal 2019 il ristorante di Bologna e dalla scorsa primavera quello di Modena, un locale dalle dimensioni davvero grandiose, in cui ogni più piccolo dettaglio riporta alle atmosfere dell’Oktoberfest. Filippo Fochi, Ferruccio Perdisa, Fabio Pasini e Gianni Ugolini, insieme ad un altro gruppo di imprenditori, hanno già in programma la quarta apertura nella regione a Reggio Emilia prevista entro la primavera 2022, che porterà con sé nuove possibilità di occupazione. Il nuovo punto vendita di Ravenna dà lavoro a 30 persone in tutto, che si aggiungono alle 70 già impiegate a Bologna e Modena, per un totale di un centinaio di risorse occupate dall’insegna sul territorio regionale.

La nuova bierstube di Ravenna si inserisce nella cornice del nuovo parco commerciale Teodorico, in Via Manlio Travaglini 37, all’interno di un edificio indipendente che può ospitare fino a 350 persone (tra sale interne e biergarten esterno, il “giardino della birra” così tipico dei ristoranti bavaresi). Il locale è stato realizzato applicando il concept store del brand: 630mq ospiteranno all’interno l’area Oktoberfest con spazi ampi per ospitare i gruppi, lo spazio family con adiacente area kinder montessoriana per i giochi dei bambini e la zona più appartata adatta a coppie e piccoli gruppi di amici. I 230 mq di area esterna permetteranno invece ai clienti di ristorarsi all’aperto.

Grazie all’ingegnerizzazione dei processi messa a punto da casa madre e condivisa dagli affiliati - a partire dalla selezione delle materie prime fino alle procedure del servizio – è possibile replicare con successo l’esperienza e la qualità di ogni singolo prodotto e dell’esperienza di ristorazione in ciascun punto vendita della catena. Prima di Ravenna, il brand ha continuato ad espandersi in Italia negli ultimi mesi con nuove aperture a Modena e Villesse (Gorizia), ed è approdato per la prima volta all’estero con il locale di Tirana in Albania.

La catena fondata dai due imprenditori italiani Pietro Nicastro e Monica Fantoni prevede di chiudere l’anno 2021 con 30 locali attivi.

TAG: AREAS ITALIA - MYCHEF,BIRRERIA,INAUGURAZIONI,APERTURE,RAVENNA,LöWENGRUBE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

19/04/2024

Si chiama Ditirambo la prima grappa armonizzata al mondo, nata dalla rinnovata collaborazione tra Distillerie Berta e il Maestro Peppe Vessicchio, iniziata nel 2022. Presentata in esclusiva...

19/04/2024

Inizierà il prossimo 6 maggio il primo corso in Cocktail Bar & Bartender Communication organizzato da AIBES (Associazione Italiana Bartender e Sostenitori) in collaborazione con la giornalista e...

19/04/2024

Una partnership tutta toscana quella instaurata tra Sabatini Gin, Martina Bonci e Gucci Giardino 25. Risultato? La drinklist "Sharing Moments", dedicata ai momenti di condivisione che...

19/04/2024

Con una crescita del 20% e un fatturato che ha raggiunto i 10 milioni di euro, Italicus, prodotto da Italspirits, punta a un ulteriore consolidamento nel 2024. Distribuito in oltre 40 Paesi del...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top