Drink Week, tre cocktail effetto sorpresa: l’Everything Everywhere Sour

Chi ha detto che un buon cocktail debba presentarsi con una immagine “seriosa”? Anzi, la cultura Tiki, per fare un esempio, insegna che l’immagine di un drink può attirare l’attenzione del cliente quando sfrutta l’effetto sorpresa o magari riesce a strappare un sorriso a prima vista. Senza tralasciare la qualità del contenuto, ovviamente… Questa settimana vi proponiamo quindi tre drink con “effetto sorpresa”, divertenti, inaspettati… Qui l’Everything Everywhere Sour di Matthias Soberon, alias servedbysoberon su Instagram.

La ricetta dell’Everything Everywhere Sour di Matthias Soberon

Tenica:
Shake and Strain

Bicchiere:
Coppetta

Ingredienti:
30 ml rum/tequila/gin/rye whiskey invecchiato
30 ml bitter rosso
15 ml Triple Sec
15 ml sciroppo di vaniglia
22,5-30 ml succo di lime
22,5 ml soda

Clicca qui per le precedenti puntate di Drink Week