Cosmofood, va in scena a Vicenza il futuro dell’Horeca del Triveneto

Dalle dark kitchen alla colazione post-pandemia, fino alla digital transformation di un settore sempre più orientato alla sostenibilità. Saranno solo alcuni degli argomenti che verranno trattati a Cosmofood 2021, la manifestazione firmata IEG – Italian Exhibition Group dedicata agli operatori del foodservice del Triveneto, che si svolgerà in fiera a Vicenza dal 7 al 10 novembre.

Dopo due anni che hanno impresso un’accelerazione senza precedenti all’evoluzione dei comportamenti di consumo fuori casa, il salone vicentino torna con approfondimenti mirati per analizzare e comprendere le trasformazioni in atto ad ogni livello della filiera Horeca. Al centro dei dibattiti della Cosmofood Arena (hall 7), è prevista una fitta agenda di incontri promossi da IEG in collaborazione con le principali associazioni di riferimento del settore e i partner dell’evento. Tra i tanti temi all’ordine del giorno, non mancheranno analisi sulle nuove dinamiche e tendenze di consumo, a partire dal profilo e dalle caratteristiche di un consumatore evoluto. Ampio spazio verrà poi dato all’utilizzo degli strumenti digitali a supporto delle decisioni di acquisto e di consumo, nonché sulla la loro applicazione e gestione strategica all’interno della filiera di servizio.

L’evoluzione degli scenari futuri prenderà forma nella Cosmofood Arena anche grazie a due appuntamenti promossi dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo – che forma gastronomi e nuove figure professionali con conoscenze e competenze interdisciplinari – come il focus sulle dark kitchen e il momento della colazione post emergenza sanitaria.