Cantine Aperte: a Cogne è tempo di safari gourmet

Torna a Cogne la sesta edizione di Cantine Aperte, programmata nell’ultimo week end di marzo (venerdì 27 e sabato 28 marzo)

Lo scenario è davvero da favola: la valle di Cogne, una delle località più caratteristiche della Valle d’Asta. E insieme al bello c’è anche il buono, grazie alla presenza di produttori di eccellenze locali. Torna con queste premesse la sesta edizione di Cantine Aperte, programmata nell’ultimo week end di marzo (venerdì 27 e sabato 28 marzo) e patrocinata, quest’anno, dall’Associazione Movimento Nazionale del Vino. L’evento, che rinnova il tradizionale aperitivo in un originale après-ski per gourmand, offre l’occasione di conoscere i vini e la gastronomia del territorio, valorizzando i sapori genuini locali e la tradizione vitivinicola delle Cooperative vinicole Valdostane.

CantineAperte1_low

Tra le novità di quest’anno, una tappa del percorso verrà dedicata alla degustazione di birra, rigorosamente di produzione locale. Venerdì tredici locali tipici, dislocati tra il centro del paese di Cogne e il villaggio di Cretaz, ospiteranno le Cooperative vinicole Valdostane che faranno degustare – dalle 17 alle 22 –  le migliori etichette DOC della Valle D’Aosta, dal Fumin al Donnas, accompagnate da un piatto della vera tradizione cogneintse, senza escludere salumi tipici e dolci. Il gourmet safari può essere percorso a piedi o con il trenino “Wine-Express”, a mobilità dolce e dal tema “io guido tu bevi”. Tutti i partecipanti del tour Cantine Aperte potranno ritirare, alla partenza del percorso, il “Calice con tasca personalizzata” abbinato a una cartolina da completare con i bollini forniti a ogni tappa-degustazione: è sufficiente averne nove per partecipare all’estrazione, sabato pomeriggio in piazza Chanoux, di un soggiorno a Cogne.Attraverso la cartolina verrà inoltre assegnato il premio al “miglior vino degustato” della Cooperativa che verrà in seguito premiata sabato 28. E sempre sabato il programma prevede ancheuna vetrina dedicata alla regione “ospite”, la Lombardia, con la presentazione-degustazione dei suoi prodotti enogastronomici. Durante l’intero weekend i ristoranti aderenti proporranno menù tematici gourmand,a 35 euro a persona, così come il Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne presenta interessanti proposte con albergo per trascorrere il weekend in valle.