Bonaventura Maschio torna ad Identità Milano

La Distilleria Bonaventura Maschio torna protagonista a Identità Milano 2021, il Congresso Internazionale di Cucina, Pasticceria e Servizio di Sala che quest’anno giunge alla sua sedicesima edizione affrontando un tema di urgente attualità: “Costruire un nuovo futuro: il lavoro”. La storica azienda di Gaiarine, punto di riferimento nel mondo della distillazione da 5 generazioni, è da sempre impegnata nell’attività di ricerca e innovazione, dando impulso allo sviluppo della cultura della distillazione italiana nel mondo.
 
Un impegno testimoniato dalla ricercata selezione di prodotti che spazia dai distillati d’uva ai liquori e agli amari, che saranno i protagonisti delle attività presso lo spazio espositivo di Bonaventura Maschio a Identità Milano 2021. Tutti i giorni sarà possibile apprezzare i prodotti della distilleria attraverso degustazioni guidate da Anna e Andrea Maschio, 5° generazione della famiglia, impegnati nello sviluppo di nuovi orizzonti per l’azienda. Uno speciale focus sarà dedicato agli ultimi nati in casa Bonaventura Maschio:l’Amaro Bonaventura Erbe e Fiori, l’Amaro Bonaventura Erbe e Spezie e il Tiramisù di Casa.
 
Omaggio della distilleria al fondatore, i due Amari rivisitano le antiche ricette attraverso l’esperienza di cinque generazioni di distillatori. Amaro Bonaventura Erbe e Fiori, ispirato all’amaro che l’azienda già produceva a metà del secolo scorso, è caratterizzato da armonia, freschezza e un’esplosione di note floreali. All’assaggio i sentori della vigna, espressi da Prime Uve Bianche, l’acquavite d’uva prodotta a partire dalla delicata lavorazione di acini interi, lasciano spazio alle note profumate di geranio, legno di rosa, fiori di tiglio e fiordaliso; a queste si accompagnano quelle amaricanti dell’ortica e del trifoglio fibrino e quelle rinfrescanti dell’arancia e del cedro. Rappresenta l’ideale conclusione di un pasto leggero, caratterizzato da cotture lievi e accostamenti di sapore delicati.
 
Amaro Bonaventura Erbe e Spezie, la cui ricetta rievoca i fasti della Venezia dei mercanti,è caratterizzato dal timbro inconfondibile di Prime Uve Nere, acquavite d’uva invecchiata in barrique di rovere, e dalle note speziate di cannella, noce moscata, fava tonka e vaniglia, unite alla parte amaricante di genziana, china, salvia sclarea e arancio amaro e impreziosite dalle note balsamiche del finocchio e del carvi, il cumino dei prati. Per la sua capacità di evocare mondi esotici e lontani, risulta perfetto come after dinner dopo la degustazione di piatti strutturati e complessi.
 
Tiramisù di Casa è una golosa novità che omaggia uno dei dolci più amati della tradizione italiana, con le sue note tostate di cacao e caffè che sposano quelle dolci di vaniglia e crema. Con il suo gusto vellutato e appagante, questo liquore racchiude in un bicchiere il sapore pieno e inconfondibile del tiramisù. Perfetta conclusione di ogni pasto, può essere gustato a temperatura ambiente o fresco con una spolverata di cacao amaro.
In occasione di Identità Milano 2021, Bonaventura Maschio sarà fra i partner di Identità Cocktail, la sezione interamente dedicata al rapporto sempre più interessante tra mondo della ristorazione e del bere miscelato.
 
Due gli appuntamenti in programma:
 
Sabato 25 settembre, alle ore 15,50, Mattia Pastori, mixologist fondatore di Nonsolococktails, realtà di consulenza, formazione ed eventi nel mondo dell’ospitalità e del beverage, proporrà una personale interpretazione di cocktail di fama internazionale utilizzando i distillati tutti italiani di Bonaventura Maschio.
 

Lunedì 27 settembre, alle ore 16,00, protagonisti della masterclass saranno Marcello Trentini e Cinzia Molinatto, rispettivamente chef patron e barlady del ristorante stellato Magorabin a Torino, che ha fatto del rapporto tra cibo e cocktail un suo caposaldo. 

Gli appuntamenti nell’ambito di Identità Cocktail confermano il costante impegno della Distilleria Bonaventura Maschio nella promozione del dialogo tra i professionisti del mondo della mixology e la grande cucina d’autore,definendo ciò che ormai non è più un trend ma una consolidata realtà apprezzata dal pubblico.