bevande

02 Ottobre 2014

Con Wineforgood.com, il vino sostiene progetti solidali


Con Wineforgood.com, il vino sostiene progetti solidali

[caption id="attachment_31599" align="alignleft" width="240"]Alessandro Pellizzari, direttore di Ekuò Alessandro Pellizzari, direttore di Ekuò[/caption]

È online Wineforgood.com il primo e-commerce di vino italiano che sostiene progetti solidali e umanitari promosso dall’impresa sociale Ekuò dei Missionari Giuseppini del Murialdo che si ispira al motto “fare il bene e farlo bene” e che vuole offrire un buon prodotto/servizio e un valore sociale superiore di rispetto e condivisione, insito nella cultura del vino stesso. L’obiettivo di Ekuò è quello di associare alla solidarietà un modus operandi imprenditoriale in grado di generare autosostentamento economico e sviluppo nel medio e lungo termine, realizzando attività come botteghe, bar, ristoranti, cinema, catering e travelling e oltretutto inserendo nel proprio organico anche persone più bisognose. Il portale vuole infatti dare un contributo concreto a favore di iniziative solidali in Italia e all’estero donando il 5% del valore degli acquisti in vino a sostegno di iniziative benefiche.

«Autogenerare risorse economiche da indirizzare a progetti umanitari dando lavoro anche ai giovani è la sfida che l’impresa sociale Ekuò sta affrontando - afferma Alessandro Pellizzari, direttore di Ekuò -. A mio avviso Wineforgood.com rappresenta una straordinaria occasione per tutti di acquistare bene facendo del bene. Quindi invitiamo i consumatori a bere sempre più responsabilmente, condividendo con gli altri e soprattutto nella giusta misura».

Gli utenti direttamente sul sito www.wineforgood.com potranno decidere quale progetto finanziare tra: Aggiungi un Posto a Tavola, a sostentamento dell’attività ricreativa, educativa ed alimentare dei minori e delle loro famiglie che vivono in povertà a Medellin in Colombia, oppure sostenere il progetto Borsa Lavoro We Wanna Work che favorisce l’inserimento e l’integrazione lavorativa in Italia dei giovani indigenti al fine di aiutarli a crescere con dignità.

Per il 2014 le aziende partner di Wineforgood.com si impegnano a donare 50.000 euro per l’avvio dei progetti, mentre per Ekuò l’impegno è quello di mantenere i costi di gestione degli stessi entro un limite del 10%.

I vini proposti da Wineforgood sono prevalentemente in bottiglie più ecologiche e leggere, che conservano tutti i pregi del vetro quali compattezza, trasparenza e inerzia, migliorando da una parte l'efficienza dei costi di produzione e dall’altra riducendo notevolmente le emissioni di CO₂. Queste bottiglie in vetro alleggerito, grazie anche al loro minor costo, hanno permesso alle aziende produttrici partner di Wineforgood.com di contribuire negli ultimi quattro anni alla realizzazione di 31 pozzi di acqua potabile in Sierra Leone, dove si stima che oltre 30 milioni di litri d’acqua annui vengano garantiti alle popolazioni locali per i prossimi 30 anni.

Tra le proposte di Wineforgood.com, una vasta selezione di vini italiani dall’eccellente rapporto qualità/prezzo, venduti in cartoni che contribuiscono alla logica del miglior costo. Tra questi anche il primo vino bio-solidale a marchio Ekuò: uno chardonnay e un merlot, prodotti secondo natura e provenienti da agricoltura biologica. Vini naturali che rappresentano la solidarietà e il messaggio del bere consapevole e che rispettano pienamente il connubio tra produzione e ritmi della natura.

TAG: ECOMMERCE,PROGETTI SOLIDALI,EBIZ

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

27/01/2023

Il 10 febbraio i Rolling Stones pubblicheranno “GRRR Live!”, album che riproporrà le hit della loro leggendaria carriera in versione dal vivo. Nell’attesa, la rubrica Drink Week vi propone...

27/01/2023

Seconda Sabatini Gin Night con Panino Giusto per l’inaugurazione del nuovo locale in zona Bocconi a Milano. Mattia Lotti, brand ambassador di Sabatini, ha proposto per l’occasione una speciale...

27/01/2023

Grazie alle sue caratteristiche peculiari, il Morellino di Scansano è l’abbinamento perfetto per molti piatti della tradizione culinaria italiana e non solo. Perfetto per accompagnare ricette...

27/01/2023

Urbani Tartufi e Slow Food Editore presentano “Le stagioni del Tartufo”, il libro che ripercorre i 170 anni di storia della grande azienda umbra che ha conquistato il mondo con il prestigioso...

 

Iscriviti alla newsletter!

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

BRAND POST

Ormai da diversi anni il fenomeno dello street food domina le tendenze del settore gastronomico italiano. Tra sperimentazione culinaria e riscoperta delle tradizioni locali, il suo successo ha...


I LUNEDÌ DI MIXER

Nuovo appuntamento con I Lunedì di Mixer.  Questa volta siamo a Medolla (Modena), e siamo ospiti di Menù, impresa leader nella produzione di specialità alimentari destinate alla...


Ultimo appuntamento della stagione con il business coach Pippo Sorrentino. Lo scorso lunedì, 11 luglio, ci ha parlato della composizione di un Team. In questa seconda puntata (lunedì 18 luglio)...


Dopo gli utilissimi consigli nel corso delle scorse puntate, che hanno riscosso grande successo, ritroviamo Pippo Sorrentino, Life & Business Coach, Facilitatore Certificato Lego Serious...


Nuovo appuntamento oggi, 6 giugno, con I Lunedì di Mixer. Questa volta siamo a Pavia, ospiti del BAR PASTICCERIA Gustò, dove Gianluca Malioto, titolare del locale, ci racconta com’è...


Con l'arrivo della bella stagione, complice la rinnovata libertà del post pandemia, i consumatori sono a caccia di proposte avvincenti che soddisfino il palato e regalino anche emozioni. Come fare?...


I VIDEO CORSI

Cofee Experts 2022
Cofee Experts 2021

VIDEOINTERVISTE SIGEP 2023

Le videointerviste di Mixer a Sigep 2023

Stop al caos amministrativo per i locali storici, ora tutelati da una norma Uni che prevede parametri uguali in tutte le regioni d’Italia. “È il primo passo verso un’azione di...

A cura di Giulia Di Camillo


“Senza una vigilanza attiva da parte dell’Autorità di regolazione per Energia, Ambiente e Reti sui fornitori, le misure adottate per mitigare gli effetti del caro bollette rischiano di essere...


L’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissato a 60 euro. E' l'ultimo capitolo di una vicenda, quella del tetto per l'utilizzo del...


Stop alla sovrapposizione di norme, albi, elenchi di vario genere e al caos amministrativo. D’ora in avanti i Pubblici esercizi, che vorranno identificarsi come locali storici, potranno avvalersi...


Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, svoltasi lo scorso 25 novembre, imprenditori e imprenditrici di Fipe-Confcommercio, hanno deciso di indossare la maglietta di Vera,...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2023 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it

Top