bar

12 Dicembre 2023

Palermo: Casa Charleston riapre con caffè, bistrot, cocktail bar e ristorante


Palermo: Casa Charleston riapre con caffè, bistrot, cocktail bar e ristorante

Dopo un periodo di ristrutturazione, a Palermo riapre Casa Charleston. I lavori hanno aggiornato il locale rendendo più contemporanea la formula che include il caffè, il bistrot, il cocktail bar e il ristorante. Il tutto accompagnato da una particolare attenzione per l’arredo e il design.

la scala che porta al piano superiorela scala che porta al piano superiore

La progettazione degli spazi è firmata dal designer Sergio Colantuoni che ha plasmato gli ambienti con elementi di modernità e richiami del passato.

"Mi sono ispirato alla memoria del luogo, all’eredità del Charleston, studiando la stratificazione di stili per dare nuova identità al posto. Per tale ragione troverete la carta da parati di inizio secolo scorso e gli stucchi in tutto il locale ma utilizzati in chiave innovativa" spiega Colantuoni, rimarcando che tutto sia stato realizzato a mano, in modo sartoriale, inclusa gran parte degli arredi in legno curati dal maestro restauratore Silvio Palumbo. 

Al piano terra c'è il Charleston Caffè che accoglie con una colazione che fa leva su una proposta internazionale e una linea di pasticceria ma anche un business lunch al Bistrot, che ripropone i grandi classici del ristorante, come l’Involtino di pesce spada e la Melanzana Charleston.

Nel pomeriggio è tempo dell’afternoon tea, e per concludere la sera si anima il Cocktail Bar grazie alla drink list ideata dal bartender Flavio Giamporcaro. 

il giovane chef Gaetano Verdeil giovane chef Gaetano Verde

Salendo al primo piano si accede al ristorante guidato dal giovane Executive Chef Gaetano Verde, classe 1995, che proporrà̀ una versione rinnovata dell’alta cucina italiana con un accento territoriale.

Nonostante la giovane età, lo chef palermitano vanta già un importante curriculum e una tecnica consolidata assimilata tra le cucine di ristoranti stellati come Taverna Estia, a Napoli e il Lebury di Londra, 14esimo nella classifica dei The 50 Best Restaurants.

Dopo anni di formazione a Parigi e la partecipazione a un master in management della ristorazione presso la Mad Academy di Copenaghen, Verde è tornato in Italia per dare vita a una cucina in cui desidera esprimere la propria identità innovativa nella cornice delle tradizioni, in piena armonia con la filosofia del rinnovato Charleston.

TAG: FLAVIO GIAMPORCARO,SICILIA,CASA CHARLESTON

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

18/06/2024

Nell'episodio 10 della nuova serie di Master Barista Andrea Lattuada - formatore, Maestro di Latte Art e grande esperto di Caffè Specialty - continua il suo percorso dedicato alla figura...

18/06/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

18/06/2024

È Alberto Polojac il nuovo coordinatore nazionale di Sca, Specialty Coffee Association. Il titolare di Imperator srl, importatore triestino di caffè crudo da tre generazioni crudi, direttore di...

A cura di Anna Muzio

18/06/2024

In occasione della Festa della Musica, che si svolgerà il 21 giugno in tutta Europa, Amaro Montenegro lancia #friendshipsong, l'iniziativa che offre la possibilità di creare una colonna sonora...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top