Al Gruppo Aimo e Nadia il Premio dell’Innovazione nel Terziario

In occasione del Premio Nazionale per l’Innovazione “Premio dei Premi”, giunto alla XII Edizione e coordinato dalla Fondazione Cotec su concessione del Presidente della Repubblica, il Gruppo Aimo e Nadia ha ricevuto lo scorso 28 Giugno, presso il CNR a Roma, il prestigioso riconoscimento nella categoria Terziario-Turismo per le imprese Confcommercio, “per aver tracciato con coerenza un percorso di eccellenza diversificando e innovando il modello di business all’insegna della contaminazione tra cibo, arte e design”.

Il Premio viene assegnato annualmente a soggetti che operano nell’industria, nel design, nel terziario, nella PA e nelle Università, che si sono contraddistinti per l’originalità delle innovazioni che hanno sviluppato relativamente a prodotti, processi, modelli di business.

“Far parte delle sei imprese vincitrici nel Terziario selezionate da Confcommercio è per noi motivo di grande orgoglio, soprattutto perché il premio mira a valorizzare e sostenere le migliori capacità innovative e creative delle imprese del settore per favorire la crescita della cultura dell’innovazione del Paese”– ha commentato lo chef Fabio Pisani, che ha ritirato martedì 28 giugno il Premio come rappresentate del Gruppo Aimo e Nadia.

Il Gruppo, costituito oggi da Il Luogo, ristorante 2 Stelle Michelin, BistRo Aimo e Nadia e il ristorante caffetteria VOCE Aimo e Nadia, è guidato dagli Chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani e da Stefania Moroni, figlia dei fondatori, che proseguono il percorso iniziato da Aimo e Nadia, 60 anni fa, lavorando fianco a fianco, per sviluppare il loro progetto che, tra memoria gustativa e contemporaneità, ha l’obiettivo di esaltare e celebrare la cultura gastronomica italiana.