Venti di secessione, fuga dalla Catalogna per il cava Codorniu

I venti secessionisti in Catalogna stanno facendo scappare dal territorio non solo banche e multinazionali, ma anche le aziende agroalimentari “catalane doc”. E’ di oggi la notizia che il noto produttore di cava (lo “champagne catalano”) Codorniu ha annunciato che sposterà la propria sede sociale fuori dalla Catalogna e più precisamente nella Rioja, rinomata zona vitivinicola spagnola.

Finora sono oltre 550 le imprese catalane hanno trasferito le sedi sociali in altre parti della Spagna. Codorniu è stata fondata nel 1551 e finora era sempre stata basata in Catalogna.