Un celebration pack per il trentennale di Vinum

Il 2016 è un anno di anniversari per Riedel. Mentre l’azienda festeggia i suoi 260 anni di attività, Vinum, la gamma di calici di maggior successo del marchio austriaco, celebra il suo trentesimo anniversario.

Il 1986 non è stato un anno importante soltanto per Riedel, ma anche per tutti i winelover del mondo. Il lancio della prima collezione Riedel realizzata a macchina, Vinum, ha cambiato per sempre la cultura della degustazione del vino.

6416-0-cabernet-sauvignon_merlot-bordeauxNel 1973, Claus J. Riedel, nona generazione dell’azienda familiare,introdusse una linea di bicchieri soffiati a bocca e lavorati a mano, Sommeliers, la prima nella storia ad essere “in armonia con il vino”. Nel 1986, suo figlio Georg J. Riedel, presentò una ulteriore rivoluzione che sarebbe diventata ancora più significativa: il primo bicchiere specifico per vitigno prodotto industrialmente, Vinum.

Realizzati con grande passione e frutto della profonda conoscenza e competenza di Georg J. Riedel, i calici della linea Vinum forniscono una valida alternativa alla linea Sommeliers – ancora oggi realizzata a mano – ma ad un prezzo più ragionevole. Con la linea Vinum, Riedel ha dimostrato che la filosofia aziendale di realizzare calici specifici per la degustazione può essere accessibile a tutti e, per questo, oggi l’azienda è conosciuta a livello mondiale: Vinum è diventato il calice più venduto di tutti i tempi.

Per celebrare i 260 anni dell’azienda e i 30 anni della collezione, Riedel propone il Celebration Pack, che contiene 6 calici Cabernet/Merlot o Riesling/Zinfandel della linea Vinum, ad un prezzo speciale.

www.riedel.com