Un caffè con Ricardo Dal Moro: «Baristi, puntate sulla musica live»

    Nato in Brasile l’8 aprile 1985, Ricardo Dal Moro è arrivato a Milano nel 2010 per lavorare come modello. E oggi è tra i protagonisti della fiction di RaiUno Una buona stagione, in onda fino al 6 maggio il martedì in prima serata.

    Come sei entrato nel cast di Una buona stagione?
    «Da anni studio recitazione e, oltre a posare per servizi di moda, spesso lavoro per spot televisivi. La produzione mi ha notato proprio grazie a uno spot e mi ha invitato al provino».

    Ti riconosci nel personaggio di Andrea Masci?
    «In comune condividiamo la passione per la chitarra, lo sport, le motociclette e il vino. Inoltre, entrambi siamo centrati sui nostri obiettivi. Andrea, però, è un tipo che fugge davanti ai problemi: io, al contrario, cerco di risolvere le difficoltà quanto prima».

    A proposito di vino, sei un “tipo” da aperitivo?
    «Assolutamente sì, soprattutto a Milano dove spopola la formula dell’happy hour, che non esiste in Brasile».

    Cosa consiglieresti ai gestori dei bar per migliorare l’offerta?
    «In Brasile i locali propongono quasi sempre musica dal vivo, a Milano è raro. Eppure la musica mette allegria e crea atmosfera».

    I tuoi indirizzi del cuore a Milano?
    «A Milano per colazione frequento spesso Il forno café delle fantasie in Piazza Falterona, davvero eccezionale! Inoltre, mi piace il
    Gogol & Company in via Savona, un format che miscela libreria e caffetteria, sede di incontri e presentazioni. Tra le chicche, vi segnalo le brioches doppio burro e i centrifugati di frutta fresca.
    Per pranzo e cena, invece, vi consiglio Convivendo, in via San Michele del Carso. Tra gli altri piatti, sono ottimi i tortelloni di ricotta con mozzarella di bufala e spinaci in salsa verde ed è delizioso il filetto di branzino con zucchine e gamberetti.
    Un altro indirizzo valido è la Trattoria la Tradizionale  in via Bergognone, dotato di un piccolo giardino e dehor».

    UN CAFFE’ CON…  Una rubrica di Nicole Cavazzuti

    Il bar? A qualcuno piace storico, ad altri moderno e polifunzionale. E il ristorante: c’è chi preferisce la trattoria, chi il locale di lusso. I Vip raccontano a Mixer Planet gusti e sogni in fatto di fuori casa. Ecco “Un caffè con…”.  Una rubrica per tutti, non solo per gli addetti ai lavori.

    Un caffè con… Alessandro Cattelan

    Un caffè con…Chiara Francini

    Un caffè con… Lidia Bastianich

    Un caffè con…Natalia Angelini

    Un caffè con… Benedetta Parodi

    Un caffè con… Elio Fiorucci

    Un caffè con… Giulia Calcaterra

    Un caffè con… Chef Rubio

    Un caffè con… Melita Toniolo

    Un caffè con… Gabriele Cirilli

    Un caffè con… Federica Torti

    Un caffè con… Elenoire Casalegno

    Un caffè con… Tessa Gelisio

    Un caffè con… Marika Fruscio

    Un caffè con… Elisa Isoardi

    Un caffè con… Frank Matano

    Un caffè con… Clelia D’Onofrio

    Un caffè con… Paolino Ruffini

    Un caffè con… Sara Brusco

    Un caffè con… Michela Coppa

    Un caffè con… Senit

    Un caffè con… Emanuele Biggi

    Un caffè con… Ana Laura Ribas

    Un caffè con… Diego Abatantuono

    Un caffè con… Alessandro Borghese

    Un caffè con… Marisa Laurito

    Un caffè con… Melissa Satta

    Un caffè con… Bruno Barbieri

    Un caffè con… Raul Cremona