attualità

25 Gennaio 2023

Deloitte: in Italia crescita trainata dai ristoranti full service


Deloitte: in Italia crescita trainata dai ristoranti full service

A livello globale, il mercato del foodservice ha raggiunto nel 2022 un valore complessivo di 2.525 miliardi di Euro, con una crescita del 14% rispetto al 2021. E' quanto emerge dallo studio di Deloitte, dal titolo ´Foodservice Market Monitor. Frontiere evolutive del settore del Foodservice', presentato in occasione di Sigep 2023.

Sebbene l´Asia Pacifica copra il 46% del mercato, è l´Europa l´area geografica che cresce di più nel periodo ´21-´22 (+19,9%). Crescono i ristoranti tradizionali del 13,5% (coprono il 48% del mercato globale complessivo del Foodservice), ma ancor di più i bar (+21,3%, valgono il 14% del mercato nel 2022).

"L´Italia è il primo paese europeo per valore di mercato dei ristoranti Full Service, con una quota complessiva di 36 miliardi di Euro nel 2022", ha detto Federico Bazzani, Director presso la practice Value Creation Services di Deloitte Financial Advisory. Che ha aggiunto: "I consumatori stanno gradualmente ritornando all´acquisto e consumazione di pasti offline, sebbene il 23% circa si ritenga ancora fortemente legato al delivery. Gli italiani preferiscono la consumazione in loco, nonostante il delivery sia la modalità che cresceva di più pre-Covid (+7,4% fra 2016 e 2019) e che è prevista aumentare in maniera sostenuta anche in futuro (+10,2% fra 2021 e 2026)".

Non solo: a seguito della pandemia, le abitudini dei consumatori si sono spostate verso prodotti più sostenibili e di qualità, prestando particolare attenzione agli alimenti plant-based, con contenuti di zucchero e grassi ridotti e con modalità di produzione e di packaging più eco-sostenibili. Per adeguarsi, gli operatori stanno adeguando il loro modello di customer experience tramite l´uso di strumenti digitali quali app, totem, offerte online ecc. e attraverso nuove strategie di produzione, come le ´ghost kitchens´.

In Italia, il mercato del foodservice verrà trainato dai ristoranti Full Service, con una crescita stimata del +9,3% fra 2021 e 2026, grazie ad un aumento dell´importanza del 'casual dining'.

TAG: RISTORANTI,FOODSERVICE,DELOITTE,FULL SERVICE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

Anche la brewery veronese Legend Kombucha rivolge l'attenzione al segmento no/low alcol e lo fa con la nuova bevanda analcolica "Contaminazioni" che presenterà attraverso il...

12/04/2024

È italiano il trionfatore della finale Global di The Vero Bartender 2024, la competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e ideata da Armando Testa, che si è svolta al Sympò di...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top