cocktail

17 Novembre 2022

Rum: arriva in Italia il super premium Don Papa Gayuma

di Riccardo Sada


Rum: arriva in Italia il super premium Don Papa Gayuma

Il premium single island rum dall’Isola di Negros nelle Filippine Don Papa Rum lancia la sua nuova espressione: Don Papa Gayuma, un rum super premium che rende omaggio ai rituali tipici degli sciamani del Monte Kanlaon.

Dal vulcano attivo di Sugarlandia (nome locale per Negros) sull’Isola di Siquijor, o Isla del Fuego, da questo mese arriva in Italia Gayuma - che storicamente significa "pozione d’amore" - distribuito da Rinaldi 1957 che lo ha presentato in una cornice unica come quella del The Sanctuary Experience di Milano in una serata all’insegna del mistico, tra nuvole di fumo e cocktail innovativi curati da Walter Gosso, Advocacy Manager e Ambassador del Rum Filippino. 

[caption id="attachment_215790" align="alignnone" width="683"] Uno scorcio della serata di presentazione[/caption]

Imbottigliato a 40% e ispirato da antiche tradizioni avvolte dal mistero, Don Papa Gayuma è distillato da melassa di canna da zucchero dell’Isola di Negros e maturato ai piedi del Monte Kanlaon, prima in botti ex-Bourbon di rovere americano per tre anni, quindi un doppio passaggio: sei mesi in botti ex-Rioja tostate e tre mesi in ricche, calde, affumicate botti di rovere, che in precedenza hanno contenuto Scotch Whisky torbato proveniente dalla leggendaria Isola di Islay.

Il risultato è un rum scuro e ambrato con un naso torbato e note di vaniglia delicate, sentori leggeri di scorza d’arancia, cacao profondo e spunti di chiodi di garofano e menta. Il suo tocco intensamente fumoso e il suo finale speziato danno vita a un liquido perfettamente bilanciato con un carattere delizioso e profondo.

L’Isola di Siquijor, come era noto durante l’epoca coloniale di dominazione spagnola nelle Filippine, è stata a lungo un luogo di intrighi oscuri, misticismo e magia, profondamente connessa per secoli con la tradizione sciamanica; un luogo visitato da chi soffriva per amore, nella speranza di poter bere Gayuma, una pozione calda e aromatica arricchita in modo profondo dalla magia locale che le forniva mitiche proprietà afrodisiache. Come dimostra il personaggio ritratto sulle bottiglie di Don Papa, Dionisio Magbuelas (“Papa Isio”) - caporeparto in una piantagione di zucchero di giorno – soprattutto di notte era guaritore, sciamano, veggente.

Non a caso, Don Papa Gayuma si presenta con un intricato design di ispirazione tropical gothic che riprende gli aspetti dei rituali mistici oscuri e le Tradizioni di Negros e Siquijor e raffigura il volto oscuro dei personaggi e delle creature che si trovano lì e l’irriverenza di Papa Isio, l’eroe rivoluzionario che ispira il nome di Don Papa.

Il nuovo Don Papa Gayuma porta in un’altra dimensione la drinking experience di Don Papa e amplia il suo portafoglio composto dall’originale Don Papa Baroko, 7 Anni, Don Papa 10 anni, Rare Cask, Sherry Cask, Rye Aged e Port Cask. Don Papa Rum è disponibile in oltre 30 Paesi, Don Papa Rum è il primo premium single island rum delle Filippine, oggi terzo mercato per il rum nel Mondo dopo India e USA.

[caption id="attachment_215791" align="alignnone" width="683"] Ancora un momento della serata di presentazione presso The Sanctuary Experience di Milano[/caption]

In occasione dell'evento di presentazione, il food pairing è stato a base di Bun con pulled pork e maionese all’aglio nero, Cialda di riso venere con tartare di manzo e babaganoush, Spring rolls vegetariani al curry, Zucca al miso con semi di lino e sesamo nero tostati e Tempura di verdure di stagione con chips di cavolo nero.

TAG: DON PAPA,RINALDI 1957,GAYUMA,DON PAPA GAYUMA,DON PAPA RUM

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

Anche la brewery veronese Legend Kombucha rivolge l'attenzione al segmento no/low alcol e lo fa con la nuova bevanda analcolica "Contaminazioni" che presenterà attraverso il...

12/04/2024

È italiano il trionfatore della finale Global di The Vero Bartender 2024, la competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e ideata da Armando Testa, che si è svolta al Sympò di...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top