cocktail

10 Novembre 2022

La nuova grappa di Castagner, arriva Prosecco Ice

di Andrea Scevaroli


La nuova grappa di Castagner, arriva Prosecco Ice

Cala il gelo sulla grappa che scende sotto lo zero, dando il via a un consumo del prodotto inedito. Ovvero ghiacciato.

A scommetterci è la storica distilleria Castagner e il suo patron Roberto, da sempre riconosciuto come uno dei maggiori innovatori della categoria. Il mastro distillatore trevigiano, insieme a sua figlia Giulia, hanno lanciato sul mercato Prosecco Ice, grappa da sorseggia re a temperatura assiderale e prodotta da vinacce di uve Glera, le stesse utilizzate per realizzare le celebri bollicine trevigiane.

[caption id="attachment_215546" align="alignleft" width="171"] Roberto e Giulia Castagner[/caption]

Questa referenza a prova di freezer fa leva su una tecnica di distillazione all’avanguardia. «’Bucce Pure’ è il nome dell’innovativa tecnologia che da qualche anno impieghiamo per separare vinacciolo e pedicello dalle bucce di uva Glera – spiega Roberto Castagner –. Così facendo, si distilla solo la buccia dell'uva e vengono eliminate le parti legnose che contengono i tannini, con risultati straordinari in termini di purezza e digeribilità della grappa».

Obiettivo, quindi, raffreddare la grappa per scaldare l’interesse di una fascia più ampia di potenziali grappa-lover: «Il consumatore moderno ama il prodotto freddo perché lo ritiene più ‘facile’ e godibile in tutte le stagioni – aggiunge a sua volta Giulia Castagner –. Prosecco Ice rappresenta una sfida: è una proposta diversa dal solito che speriamo possa incontrare anche il gusto di nuove fasce di consumatori, specialmente giovani, ancora poco attratte dal nostro distillato nella sua accezione più tradizionale».

TAG: GRAPPA,ROBERTO CASTAGNER,CASTAGNER,GIULIA CASTAGNER,PROSECCO ICE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/05/2024

Mise en place, presentare l’olio nelle sale in chiave moderna e funzionale, in un’ottica di design. È questo il tema della settima edizione del forum Olio...

24/05/2024

Volete sapere quanto dovrebbe costare un espresso in un bar italiano secondo l'Intelligenza Artificiale? 3,45€ a tazzina, utilizzando un caffè di bassa qualità, e 3,70€ se si usa...

24/05/2024

Tornerà sabato 1 giugno, dalle ore 10 alle 18, il Palermo Coffee Festival, manifestazione organizzata da Morettino, in collaborazione con CoopCulture e Orto Botanico di Palermo, dedicata agli...

24/05/2024

È Andrea Pieraccini il nuovo International Tour Ambassador della Sabatini Cocktail Competition. Il bartender del bistrot La Zanzara di Roma è stato uno dei ...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top