spirits

29 Settembre 2022

Rinaldi 1957 porta tantissime novità a ShowRUM


Rinaldi 1957 porta tantissime novità a ShowRUM

Rinaldi 1957 si presenterà a ShowRUM con tante novità in quanto il portafoglio di rum rappresentati si è allargato ad altre zone del mondo, conquistando nuovi terroir, che è l’elemento fondamentale per connotare i diversi rum, vista la molteplicità di terreni, varietà di canna da zucchero, tipi di raccolta della stessa, climi e modalità di invecchiamento che ci sono nel mondo del rum.

Plantation Blanc
Caratterizzato da forti e naturali note di canna da zucchero e da un finale alla menta peperita. Può essere gustato in purezza o in cocktails per via dei suoi aromi incredibilmente freschi e le sue note di zucchero grezzo.

Bourbon Cask
Rum proveniente dalle Mauritius, è invecchiato in botti di tipo Bourbon vergini e in botti ex-Bourbon di prima qualità. È caratterizzato da note di Vaniglia, legno e caramello, seguite al palato da un gusto fresco e leggermente affumicato accompagnato da dolci spezie.

5 Anni
Questo Rum matura per almeno cinque anni in botti di rovere francese e botti ex-Cognac; la notevole finezza e la personalità attraente che ne derivano danno freschezza al palato. Ha forti note di frutta esotica gialla e menta.

10 Anni
Alla sua base c’è un Rum delle Mauritius di prima qualità invecchiato per almeno dieci anni in botti di rovere francese e botti ex-Cognac. Al palato risulta fruttato e le sue note speziate fanno riscoprire il suo sapore autentico con un tocco salato.

Whisky Cask Finish Rozelieures 2013
È un Single Estate Rum invecchiato sette in botti di rovere Limousin, subisce un finish di un anno in botti ex-Whisky provenienti dalla distilleria Rozelieures, in Francia. Si tratta di un’edizione limitata di cui esistono solo 1.500 bottiglie al mondo. Il prodotto non viene filtrato a freddo, non contiene coloranti aggiuntivi, è al 100% naturale. Al naso è terroso e intenso con sentori di tabacco, legno, pesca e fumo. Al palato risulta intenso e frizzante con note agrodolci e torbate. Finale lungo e morbido con note di torba e fumo.

Whisky Cask Finish Islay 2013
È un Single Estate Rum invecchiato sette in botti di rovere Limousin, subisce un finish di un anno in botti ex-Whisky provenienti da Islay, in Scozia. Si tratta di un’edizione limitata di cui esistono solo 1.500 bottiglie al mondo. Il prodotto non viene filtrato a freddo, non contiene coloranti aggiuntivi, è al 100% naturale. Al naso fruttato e si sentono le note di zucchero grezzo, frutta gialla, agrumi e uva. Al palato è dolce, leggermente torbato con note di frutta e legno, risulta lievemente terroso. Il finale è lungo, agrodolce e ha note di tabacco biondo.

Whisky Cask Finish Vercors 2013
È un Single Estate Rum invecchiato sette in botti di rovere Limousin, subisce un finish di un anno in botti ex-Whisky provenienti dalla distilleria Vercors, in Francia. Si tratta di un’edizione limitata di cui esistono solo 1.500 bottiglie al mondo. Il prodotto non viene filtrato a freddo, non contiene coloranti aggiuntivi, è al 100% naturale. Al naso si avvertono sentori di frutta gialla, pesca, ananas e frutto della passione che gli regalano dolcezza. Si avverte anche l’aroma pungente del legno arrotondato da una leggera fragranza di caramello. Al palato è dolce con note di cioccolata amara e arancia amara. Il finale è lungo e rotondo con note di liquirizia.

Emotion 1969
Tradizione, arte e passione caratterizzano questo Rum. Si tratta di un blend di annate d’eccezione attentamente selezionate da un range di anni che va dal 1969 al 2008. La sua essenza risulta fruttata con un’aggiunta di note dolci e burrose. Al palato presenta un retrogusto citrico e di spezie dolci. Miglior rum del 2020 per la prestigiosa giuria del International Sugarcane Spirits Awards (ISSA).

Rhum Barbancourt si presenterà col nuovo packaging e con l’edizione limitata per i 160 anni della nascita della distilleria: l’Italia sarà il primo Paese ad averla dopo Haiti. Svetta su fondo blu e attorniata dall’oro, il simbolo della Distilleria: la dea dell'agricoltura, una donna con in mano uno scettro di canna da zucchero.

La stella radiosa è un riferimento al nome originale della distilleria: il Domaine de l'Etoile. L’unicità è l’aver scelto una canna da zucchero haitiana ibrida dando lavoro a più di tremila coltivatori. La distilleria è autosufficiente per quanto riguarda acqua ed elettricità grazie alla cogenerazione. Una proprietà moderna, autonoma ed ecologica. Il metodo tradizionale di produzione del Rhum Barbancourt dal 2021 è nel Registro Haitiano dell’Eredità Culturale. Il Rhum all’interno dell’edizione speciale è il tradizionale Reserve Spéciale 5 Etoiles 8 anni: si presenta di colore brillante con riflessi giallo pallido. Al naso, la vaniglia si mescola alle note grigliate di bosco e in bocca la vaniglia è nuovamente intensa in tutta la sua rotondità per un finale ampio.

Pusser’s Deptford Dockyard Reserve
I Deptford Royal Dockyard si trovano a Londra, sul Tamigi, e per 300 anni sono stati il deposito della Marina Inglese. Più di 33.000 galloni di Pusser’s hanno riposato qui per anni acquistando nuovo gusto frutto del legno di invecchiamento e del luogo.

Per commemorare il 52esimo anniversario del Black Tot Day, Pusser’s Rum presenta Deptford Dockyard Reserve a gradazione Navy Strenght vol. 54,5%. Un blend di distillati da ex colonie caraibiche inglesi: Guyana, Trinidad, Barbados e Giamaica conservati nei magazzini londinesi. Di colore ambrato, al naso riporta note di datteri e cioccolato. Al palato sentori di frutta natalizia con una suggestione di sale marino e un finale improntato sullo Sherry secco.

Naga Malacca
La corteccia di kumquat, polpa di jambu indonesiano (mele di java), citronella e il coriandolo sono usati per conferire al rum indonesiano “Batavia Arrack” aromi agrumati e una freschezza finale. Il suo palato generoso ed esuberante è dominato dai sapori di mandarino, lime e pera. Il finale è fresco e frizzante. 40% vol.

Coloma Single Cask Vintage 2007 invecchia in Colombia per 13 anni in botti ex Bourbon, quindi, finisce il suo invecchiamento in botti che hanno contenuto liquore al caffè. Millesimo del 2007, è ricco di sfumature che vanno dalla scorza d'arancia alla vaniglia, al legno.

Santiago de Cuba sarà protagonista come ingrediente essenziale nel bar curato da Paolo Sanna in collaborazione con il Singita Miracle Beach. Si potranno infatti assaggiare gustosi cocktail Daiquiri come da tradizione, con ron Santiago de Cuba. Ilaria Bello sarà invece allo stand del brand. Sempre Cuba protagonista con Black Tears e La Progresiva.

Don Papa presenta Masskara, ci saranno poi la linea O’Reizinho da Madeira, Centenario dal Costa Rica, la linea La Maison du Rhum, HSE dalla Martinica.

TAG: SHOWRUM,RINALDI 1957,BARBANCOURT

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top