pubblici esercizi

20 Gennaio 2022

Allarme Aefi: "Per le fiere serve l'ok ai vaccinati non Ema"


Allarme Aefi:

Le fiere internazionali del wine & food che si svolgeranno in Italia nei prossimi mesi potrebbero vedere la presenza di meno operatori, in particolare quelli provenienti da Paesi terzi come Brasile e Russia.

Il motivo? Le misure attualmente in vigore, in base a quanto ha potuto apprendere Aefi dalle comunicazioni disponibili, richiedono giorni di quarantena e/o vaccinazioni suppletive con vaccini riconosciuti da Ema, l'Agenzia europea per i medicinali.

"L'attivazione urgente di nuovi corridoi per consentire anche a operatori internazionali vaccinati non Ema di partecipare alle fiere in Italia", ha sottolineato a questo proposito il presidente dell’Associazione esposizioni e fiere italiane, Maurizio Danese.

Che ha aggiunto: "Se il Governo ha deciso - come giusto - di non chiudere le manifestazioni fieristiche, allo stesso tempo deve stabilire regole chiare per consentire l’accesso a tutti gli operatori della domanda, anche quelli i cui vaccini non sono riconosciuti dall’Ema. Con le attuali regole rischiamo la cancellazione di tutti i grandi eventi internazionali, con danni enormi nei confronti dei player fieristici e soprattutto delle imprese del made in Italy”.

Attualmente, il calendario delle diverse manifestazione prevede solo spostamenti di date e non cancellazioni, come invece successo negli ultimi due anni. Così, Beer&Food Attraction e BBTech Expo sono state spostate da febbraio al 27-30 marzo (sempre a Rimini), Vinitaly si svolgerà a Verona dal 10 al 13 aprile, Cibus a Parma dal 3 al 6 maggio mentre il Macfrut è in calendario a Rimini il dal 4 al 6 maggio. 

Debutterà invece a BolognaFiere la prima edizione di Sana Slow Wine Fair, con le tre giornate dedicate ai professionisti del settore, da domenica 27 a martedì 29 marzo. Slittamento anche per il Sigep – The Dolce World Expo, inizialmente previsto in fiera a Rimini dal 22 al 26 gennaio, e spostato dal 12 al 16 marzo.

Importanti rassegne - ha aggiunto Danese - sono momentaneamente costrette a rinunciare alla presenza di molti operatori provenienti in particolare da Cina, Russia, Corea, Giappone, Medio Oriente e tanti altri mercati considerati emergenti per il nostro made in Italy; un danno per il business dell’offerta italiana che chiediamo venga risolto il prima possibile. Quasi tutte le fiere internazionali del primo bimestre di quest’anno hanno già dovuto rinviare a primavera, ma rischiano di saltare definitivamente se non si troverà una soluzione a questo gap normativo che ha pesato non poco nella scelta dei top player di posticipare le grandi rassegne”.

Adesso, chi non è in possesso di una vaccinazione riconosciuta dall'Agenzia Europea del Farmaco, deve sottoporsi a giorni di quarantena e/o vaccinazioni suppletive con vaccini approvati da Ema. 

TAG: CAFFè DIEMME,MAURIZIO DANESE,AEFI,ASSOCIAZIONE ESPOSIZIONI E FIERE ITALIANE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

16/04/2024

Oroboro: si chiama così il nuovo progetto di comunicazione varato da Compagnia dei Caraibi che al suo interno annovera il blog di approfondimento Around The Blog, il booklet Tales From The Box e il...

16/04/2024

C'è la commistione tra mixology e arte alla base dell'installazione “Unlocking No. 3 Flavours”, in mostra dal 15 al 28 aprile, in occasione del FuoriSalone, all’Università Statale di...

16/04/2024

E' tempo di rinascita per la grappa. Distillato italiano per eccellenza che, dopo l'approvazione in sede europea di un testo che per la prima volta aveva inserito tutte le produzioni del mondo...

16/04/2024

Si chiama “TerritOri” il nuovo ristorante di Casa Vissani che aprirà ufficialmente le porte il prossimo 18 aprile nella Sala Rock della stessa struttura situata a Baschi (Terni). Proiettato...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top