bevande

25 Settembre 2021

Bonus Pos, Fipe: "Bene, ma il vero problema sono le commissioni"

di Stefano Fossati


Bonus Pos, Fipe:

"I pagamenti digitali rappresentano un trend irreversibile. Oggi abbiamo solitamente zero commissioni sui micropagamenti (sotto i 10 euro). Poi abbiamo il provvedimento che prevede un credito di imposta sulle commissioni e incentivi per installare i Pos, più alto per gli Smart Pos. Tutto questo va inquadrato nel processo di digitalizzazione degli esercizi". Così Aldo Cursano, vicepresidente vicario di Fipe-Confcommercio, Federazione Italiana Pubblici Esercizi, commenta con Mixer Planet il cosiddetto "Bonus Pos 2021" (o Bonus Bancomat), che prevede per gli esercizi commerciali il totale azzeramento dei costi di commissione sui Pos e un rimborso (massimo 160 euro) per le spese sostenute tra il 1° luglio 2021 e il 30 giugno 2022 per acquisto, noleggio e installazione di un dispositivo Pos per bancomat e carte elettroniche. Un passo avanti notevole rispetto precedente normativa, che dava diritto a un rimborso del 30% sui costi di commissione sui pagamenti elettronici.

[caption id="attachment_190862" align="alignright" width="196"] Aldo Cursano[/caption]

Il provvedimento, che si inserisce fra le iniziative del governo per favorire il più possibile i pagamenti elettronici, viene accolto dunque con favore dalla Fipe. Anche se, continua Cursano, non è certo esaustivo, anzi: "La strada per avere commissioni sostenibili è ancora lunga", avverte. Le commissioni sui pagamenti tramite Pos sono infatti il vero nocciolo della questione per i pubblici esercizi, che in molti casi si trovano a emettere scontrini per importi modesti, magari poco superiori ai 10 euro, sui quali le commissioni richieste dai gestori dei pagamenti finiscono per incidere in maniera sproporzionata. Con il rischio che tali costi si riversino in ultima istanza sui clienti.

"Chiariamolo: siamo assolutamente favorevoli alle iniziative per incentivare i pagamenti elettronici", conclude Cursano. "Al di là dei bonus, però, il vero tema sono ancora le commissioni, che rappresentano il vero cappio al collo rispetto alla prospettiva di digitalizzazione e innovazione della nostra rete".

TAG: CAFFè DIEMME,MARCO BERETTA,POS,COMMISSIONI,ALDO CURSANO,PAGAMENTI ELETTRONICI,BONUS BANCOMAT,BONUS POS

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Apre oggi pomeriggio a Napoli, in piena Galleria Umberto I, Mondadori MA Bookstore & Mondadori Caffè Kremoso. L'appuntamento con la new-entry della...

17/05/2024

C'è un nuovo premium gin nel portfolio Mercanti di Spirits, Crespo Luna Rosa – Strawberry & Rose, un prodotto senza coloranti, senza aromi artificiali e con poche calorie, imbottigliato...

17/05/2024

A prima vista Kevin Kos sembra un giovane ufficiale austriaco della Vienna primo Novecento. Alto, biondo, gli occhi chiari coi i baffi arricciati all’insù. Siamo in una saletta riservata del Drink...

A cura di Sapo Matteucci

17/05/2024

Giampiero Pacchiano, Cris Sola del Kadavè. Sono loro i vincitori dei Barback Games 2024, quest’anno al Roma Bar Show. I due ragazzi da Sant’Anastasia (NA)...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top