cocktail

16 Febbraio 2021

Castagnola Fizz, il drink d'autore per carnevale

di DALLE AZIENDE


Castagnola Fizz, il drink d'autore per carnevale

Quando arriva Carnevale è tempo di dolci, e nella tradizione dolciaria italiana non ne mancano di certo: frappe, bugie, tortelli dolci, frittelle, chiacchiere ripiene e non, insomma ce n’è per tutti i gusti. Come non omaggiare allora queste festività se non con un drink ispirato a uno dei suoi capisaldi: la castagnola fritta, deliziosa 'noce' composta da uova, farina, zucchero e burro, spesso farcita con crema, zucchero a velo o alchermes. Il bartender Antonio Tittoni, che da anni promuove con successo la miscelazione di qualità nella città di Rieti, utilizza il Seven Hills Gin, ispirato alle tradizioni culturali e culinarie dell’Antica Roma. Aromatico e fruttato, leggermente agrumato al naso, è composto da sette spezie - i Sette Colli evocati dal nome - che vengono amalgamate e infuse fino a 15 giorni, in una miscela versatile, ricca di storia e tradizione. Dolci note di melograno e camomilla romana bilanciati perfettamente nei suoi 43 gradi alcolici, dalla freschezza di sedano, carciofo, rosa canina, ginepro e arancia rossa per un gin orgogliosamente italiano, distribuito, come l'Alchermes e il Gosling's Black Seal Rum, dalla Pallini.

DRINK: CASTAGNOLA FIZZ
BARTENDER: Antonio Tittoni, proprietario e bar manager del The Wanderer e del Depero Club di Rieti

INGREDIENTI
45 ml Seven Hills Italian Dry Gin
15 ml Alchermes Pallini
10 ml bitter
Fill di acqua tonica
Spuma homemade di castagnole e Gosling's Black Seal Bermuda Rum

Bicchiere: Collins

PREPARAZIONE
Il drink si prepara con la tecnica build: versare in un bicchiere Collins il Seven Hills Italian Dry Gin, l'Alchermes Pallini, il bitter, del ghiaccio e colmare con acqua tonica fino a un centimetro dall’orlo del bicchiere, quindi riempire il resto con una foam, una spuma di castagnole e rum. Per la preparazione homemade della spuma di castagnole: sciogliere 500 grammi di zucchero in 300 ml di acqua calda. Nel mentre, mettere a bagno in acqua fredda 8 grammi di gelatina in fogli. Una volta sciolto lo zucchero nell’acqua, frullare all’interno dello sciroppo 5 o 6 castagnole (a seconda della dimensione) e, raggiunto un composto omogeneo, filtrare con superbag, scaldare il composto, strizzare la gelatina in fogli e scioglierla all’interno dello sciroppo di castagnole, aggiungere 60 ml circa di Gosling's Black Seal Bermuda Rum e 150 grammi di albume d’uovo, versare tutto in un sifone per panna e caricare con due cartucce di N2O, agitare e far riposare per almeno 2 ore in frigo.

TAG: RICETTE,CARNEVALE,MIXOLOGY,ANTONIO TITTONI,CASTAGNOLA FIZZ

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/05/2024

Per il terzo anno consecutivo Warsteiner sarà la birra ufficiale del festival La Prima Estate, in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno al Parco BussolaDomani di Lido di Camaiore....

22/05/2024

Là dove c’era un pub e prima un ristorante messicano e prima ancora un negozio di moto (uno di questi giorni si dovrà raccontare la storia travagliata di certi locali delle zone trendy milanesi),...

A cura di Anna Muzio

22/05/2024

Per rispondere alla crescente richiesta di ingredienti regionali nei cibi e nelle bevande, Sanbittèr crea due nuove referenze ispirate ai tipici sapori di Sicilia e Liguria, Ispirazione...

22/05/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top