caffè

21 Ottobre 2020

Milano si reinventa per una nuova hospitality

di Anna Muzio


Milano si reinventa per una nuova hospitality

Dopo settimane di lockdown, finalmente si riapre. In tempi diversi a seconda della situazione, città deserte si sono rimesse in moto, tra riaperture e nuovi formati. Obiettivo: adeguarsi al New Normal, scovando il consumatore nei tempi e nei modi che più gli sono al momento congeniali. Vi daremo conto di cosa succede nel mondo, ma era doveroso iniziare questo tour nelle “città riaperte” da Milano, capitale economica d’Italia (e sede di Host-Milano, che qui aprirà i battenti della 42a edizione dal 22 al 26 ottobre 2021) ma anche prima tra le metropoli occidentali a essere colpita dalla pandemia. Tutti fuori: è iniziata così la fase 2 nella città del Duomo. Cogliendo la procedura semplificata del Comune sono oltre 2.000 le attività che hanno deciso di sfruttare gli spazi esterni – gratuiti fino al 31 ottobre – per “uscire allo scoperto” con tavolini ma anche prodotti in esposizione. I dehors sono arrivati a coprire 45mila metri quadri di città, grazie anche a 6.500 metri quadrati di aree pedonalizzate e 30 chilometri di strade con limite di velocità a 30 o 15 Km all’ora. Per attività temporary estive aprono al pubblico alcuni dei luoghi più belli, iconici ed evocativi della città. Voce, insegna dello storico bistellato milanese Aimo e Nadia, si “allarga” nel cortile delle Gallerie d’Italia che fu giardino di Alessandro Manzoni, il più importante scrittore meneghino, con un’offerta che si arricchisce di un cocktail bar, tra opere d’arte (Jean Arp, Juan Mirò) e un allestimento del designer Michele De Lucchi. Nell’offerta entrano anche le coppe gelato firmate dagli chef Pisani e Negrini dedicate ai rispettivi territori d’origine, Puglia e Valtellina. 

[caption id="attachment_178860" align="aligncenter" width="513"] Voce, di Aimo e Nadia, nel cortile delle Gallerie d’Italia[/caption]

Eataly Smeraldo nell’ampio dehors sulla piazza antistante punta a segmentare la clientela che può scegliere tra l’originale pizza al padellino e la rassegna di serate speciali dedicate ai cibi e vini gourmet. Previste incursioni di altri ristoranti come l’emergente Tipografia Alimentare e sconfinamenti interregionali – dalla Liguria, il “mare” dei milanesi – con Marco Visciola, chef del ristorante di Eataly Genova. Ma c’è anche la stellata Viviana Varese che dà la doppia scelta (e diversa esperienza): fuori in piazza o al secondo piano di Eataly nel ristorante “tradizionale”. Alleanze e nuove idee si allargano al fronte dello spettacolo. Per coinvolgere il cliente e sopperire al drastico ridimensionamenti degli eventi live a causa delle normative anti-Covid. Il Don Lisander, cucina milanese, si affida al jazz del Blue Note, storico locale dei Navigli, abbinandole a un piatto milanesissimo come i “mondeghili”. Sfruttano il “fuori” anche gli iconici Navigli. Il progetto più ambizioso è TornaVento, ampio spazio verde open air in Alzaia Naviglio Grande, aperto da mattina a sera, che unisce affitto di bici, lezioni di yoga, club di running, cocktail bar e ristorante easy. L’offerta tende a semplificare e punta su prodotti locali e new vintage. Il primo è stato Eugenio Boer di B:ur che già in lockdown ha deciso la svolta storica: dopo anni di sperimentazioni audaci punterà su un menù con prodotti 100% italiani e ricette della tradizione, sostenendo i piccoli produttori locali. Anche il gelato si “milanesizza” con il gusti Panettone d’Estate di Visto 17, rivisitazione del tradizionale dolce cittadino con coulis di pesche. I sapori di una volta, che rassicurano e fanno stare bene, sono il focus di Crocca, nuovo format di pizzeria dal sapore deliziosamente retrò, che propone una pizza fine e croccante con i sapori forti e semplici dell’Italia anni ’70 e ’80. Seguono invece il fronte dell’innovazione i debutti legati al caffè. Punta sugli specialty, ma integrati da un’offerta che va dalla colazione all’aperitivo, con incursioni in libri e dischi, Nowhere Coffee&Community. E Milano anticipatrice di tendenze non si è smentita aprendo a giugno in metropolitana Porta Romana Kōhī Tokyo 1982, chiosco dedicato al caffè pour over, molto praticato dai giapponesi, dai quali riprende l’estetica minimalista.

TAG: HOST,MILANO,HOSPITALITY,FUORI CASA,HOST MILANO,PUBBLICO ESERCIZIO,NAVIGLI,FASE 2,RIAPERTURA,COVID,LOCKDOWN,HOST 2021,COVID-19,MIXER 329,RIAPERTURE LOCALI,HOST TREND REPORT 3,MONDEGHILI,CITTà A CONFRONTO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

27/01/2023

Il 10 febbraio i Rolling Stones pubblicheranno “GRRR Live!”, album che riproporrà le hit della loro leggendaria carriera in versione dal vivo. Nell’attesa, la rubrica Drink Week vi propone...

27/01/2023

Seconda Sabatini Gin Night con Panino Giusto per l’inaugurazione del nuovo locale in zona Bocconi a Milano. Mattia Lotti, brand ambassador di Sabatini, ha proposto per l’occasione una speciale...

27/01/2023

Grazie alle sue caratteristiche peculiari, il Morellino di Scansano è l’abbinamento perfetto per molti piatti della tradizione culinaria italiana e non solo. Perfetto per accompagnare ricette...

27/01/2023

Urbani Tartufi e Slow Food Editore presentano “Le stagioni del Tartufo”, il libro che ripercorre i 170 anni di storia della grande azienda umbra che ha conquistato il mondo con il prestigioso...

 

Iscriviti alla newsletter!

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

BRAND POST

Ormai da diversi anni il fenomeno dello street food domina le tendenze del settore gastronomico italiano. Tra sperimentazione culinaria e riscoperta delle tradizioni locali, il suo successo ha...


I LUNEDÌ DI MIXER

Nuovo appuntamento con I Lunedì di Mixer.  Questa volta siamo a Medolla (Modena), e siamo ospiti di Menù, impresa leader nella produzione di specialità alimentari destinate alla...


Ultimo appuntamento della stagione con il business coach Pippo Sorrentino. Lo scorso lunedì, 11 luglio, ci ha parlato della composizione di un Team. In questa seconda puntata (lunedì 18 luglio)...


Dopo gli utilissimi consigli nel corso delle scorse puntate, che hanno riscosso grande successo, ritroviamo Pippo Sorrentino, Life & Business Coach, Facilitatore Certificato Lego Serious...


Nuovo appuntamento oggi, 6 giugno, con I Lunedì di Mixer. Questa volta siamo a Pavia, ospiti del BAR PASTICCERIA Gustò, dove Gianluca Malioto, titolare del locale, ci racconta com’è...


Con l'arrivo della bella stagione, complice la rinnovata libertà del post pandemia, i consumatori sono a caccia di proposte avvincenti che soddisfino il palato e regalino anche emozioni. Come fare?...


I VIDEO CORSI

Cofee Experts 2022
Cofee Experts 2021

VIDEOINTERVISTE SIGEP 2023

Le videointerviste di Mixer a Sigep 2023

Stop al caos amministrativo per i locali storici, ora tutelati da una norma Uni che prevede parametri uguali in tutte le regioni d’Italia. “È il primo passo verso un’azione di...

A cura di Giulia Di Camillo


“Senza una vigilanza attiva da parte dell’Autorità di regolazione per Energia, Ambiente e Reti sui fornitori, le misure adottate per mitigare gli effetti del caro bollette rischiano di essere...


L’obbligo di accettare i pagamenti digitali con carta e bancomat, senza incorrere in sanzioni, resta fissato a 60 euro. E' l'ultimo capitolo di una vicenda, quella del tetto per l'utilizzo del...


Stop alla sovrapposizione di norme, albi, elenchi di vario genere e al caos amministrativo. D’ora in avanti i Pubblici esercizi, che vorranno identificarsi come locali storici, potranno avvalersi...


Nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, svoltasi lo scorso 25 novembre, imprenditori e imprenditrici di Fipe-Confcommercio, hanno deciso di indossare la maglietta di Vera,...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2023 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it

Top