Starbucks, dopo Milano sarà la volta di Torino

Dopo Milano, nel mirino di Starbucks potrebbe esserci Torino. Stando a quanto riportato dal sito Torinotoday.it, il gruppo bergamasco Percassi, con cui il colosso americano si è accordato per aprire il primo locale nel capoluogo lombardo, starebbe cercando nel capoluogo sabaudo uno spazio adatto ad ospitare una delle tante e famose caffetterie. Il particolare l’insegna si starebbe orientando su location strategiche come piazza Castello e la zona di Palazzo Nuovo, tra via Po e via Sant’Ottavio. Qui non mancherebbe la clientela giovane e propensa a trascorrere pomeriggi sui libri, in un locale munito di wi-fi, davanti a una tazza di fumante caffè