appuntamenti

21 Marzo 2024

Intelligenza artificiale; al via il podcast 'Chef in a Pod' firmato APCI


Intelligenza artificiale; al via il podcast 'Chef in a Pod' firmato APCI


Si chiama Chef in a Pod il progetto di podcast formativi firmati APCI – Associazione Professionale Cuochi Italiani che vuole rispondere al desiderio di aggiornamento smart degli Chef e dei giovani aspiranti tali.

Presentata nel corso dell’annuale simposio “Le Stelle della Ristorazione” tenutosi nella cornice dell'Horeca Expoforum di Torino, l'iniziativa rientra nella filosofia dell'associazione, secondo cui compito dei cuochi è quello di ritrovare le proprie radici, trasmettendo la tradizione culinaria ai giovani senza perdere il gusto italiano, seppure nella traccia dell’utilizzo di nuove tecnologie e in un mondo professionale in cui l’avvento dell’intelligenza artificiale sembra preparare importanti cambiamenti. Insegnare ai giovani, formarli, fare in modo che non perdano la passione per questo mestiere significa anche far loro comprendere che il sapere artigiano di questa professione deve restare al centro e che, proprio questo sapere, può generare la vera differenza. Se oggi grazie all’intelligenza artificiale possiamo replicare qualsiasi ricetta, è bene sapere che quella stessa ricetta non avrà la storia, il sapore e la sapienza che può metterci la mano artigiana.

Roberto Carcangiu, Presidente APCIRoberto Carcangiu, Presidente APCI

"Questo progetto diventa una sorta di antidoto in quanto i podcast avranno il compito di temporalizzare il sapere e saranno intesi come un anello di congiunzione tra il testo, spesso difficile da consultare, e il consulente diretto, spesso difficile da individuare” spiega Roberto Carcangiu, Presidente dell’Associazione.

“I podcast saranno un sapere low-cost, una maieutica, un sano mix di esperienza e cultura e lavoreranno anche sul concetto dei bisogni nascosti, rendendoli quindi palesi e risolti" aggiunge Anna Maria Pellegrino, Consigliere Nazionale APCI.

Lo scambio tra professionisti, il confronto sui modelli di ristorazione validi, il recupero della propria storia e delle radici culinarie, diventano sempre più la via per creare un progetto di valorizzazione e di sostenibilità, economica e umana, della professione. Da qui bisogna partire per costruire, insieme, progetti di ristorazione che funzionino per il cliente, ma anche per lo chef e il ristoratore e modelli di lavoro adeguati.

Proprio in questa direzione vanno anche gli altri lavori condivisi da APCI durante il simposio: dalla progettualità di crescita dei giovani, creata attraverso il progetto 18/21, agli accordi con tutte le scuole alberghiere, fino al rilancio dell’app APCIChef, presentata nella nuova versione arricchita di strumenti di immediata fruizione, per avere APCI sempre “a portata di tap”. 

“La grande sfida e responsabilità di un’associazione è capire l’evoluzione che vive il comparto, educarsi al cambiamento per raggiungere nuovi obiettivi. Evolversi è responsabilità di tutti e significa creare opportunità, facendolo insieme. Questo accade grazie al fatto che ogni singolo socio ha un ruolo attivo nella definizione di nuovi percorsi di consapevolezza. Siamo pronti a una nuova e sempre più ambiziosa sfida”, ha detto Sonia Re, Direttore Generale di APCI. 

Nel corso del simposio i cuochi hanno ricevuto il riconoscimento alla carriera “Le Stelle della Ristorazione”. Insieme a loro sono stati premiati anche chef stellati e pasticceri del territorio piemontese, Le Eccellenze del Territorio, che hanno raccontato le loro storie, il percorso fatto, i cambiamenti ai quali ogni giorno si devono adeguare: Federico Zanasi, Martino Leone, Christian Milone, Pasquale Laera, Luisa Marelli, Fabio Ingallinera, Giorgio Bartolucci, Guido Castagna, Marco Sacco, Andrea Larossa, Davide Scabin. 

Il programma si è concluso con una visita a una realtà del territorio torinese: i cuochi sono stati accompagnati in un viaggio alla scoperta del processo di trasformazione della fava di cacao in cioccolato di eccellenza, quello Domori, per poi degustarne la qualità dedicata al mondo della ristorazione professionale.

TAG: ROBERTO CARCANGIU,SONIA RE,APCI - ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE CUOCHI ITALIANI,SIMPOSIO,ANNA MARIA PELLEGRINO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

22/05/2024

Per il terzo anno consecutivo Warsteiner sarà la birra ufficiale del festival La Prima Estate, in calendario dal 14 al 16 e dal 21 al 23 giugno al Parco BussolaDomani di Lido di Camaiore....

22/05/2024

Là dove c’era un pub e prima un ristorante messicano e prima ancora un negozio di moto (uno di questi giorni si dovrà raccontare la storia travagliata di certi locali delle zone trendy milanesi),...

A cura di Anna Muzio

22/05/2024

Per rispondere alla crescente richiesta di ingredienti regionali nei cibi e nelle bevande, Sanbittèr crea due nuove referenze ispirate ai tipici sapori di Sicilia e Liguria, Ispirazione...

22/05/2024

Sarà interamente dedicato alla cucina sostenibile l'evento targato Rational, in calendario il 19 giugno e organizzato in collaborazione con Cooking Room Milano e Lesto Group. L'appuntamento...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top