Riparte l’iniziativa solidale di McDonald’s e Banco Alimentare

Anche quest’anno torna “Sempre aperti a donare”, l’iniziativa varata da McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald in collaborazione con Banco Alimentare che dona pasti caldi a sostegno dei più fragili.

L’iniziativa dunque si rinnova e rilancia l’obiettivo che quest’anno punta a raggiungere i 150mila pasti donati in 150 comuni italiani. Un traguardo possibile grazie alla collaborazione con Banco Alimentare, partner operativo prezioso anche per l’individuazione delle associazioni locali a cui destinare le donazioni, con Comunità di Sant’Egidio, a cui McDonald’s e Fondazione si affiancano per il sostegno ai senza dimora, e con altri enti e associazioni caritative locali distribuiti sul territorio nazionale.

Un gesto concreto che coinvolge in prima persona i team dei ristoranti che si occuperanno della preparazione dei pasti distribuiti agli enti benefici locali e a chi si trova in difficoltà e che ribadisce l’impegno continuativo di McDonald’s e di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald a supporto delle persone e dei territori in cui opera.

L’attività, proposta per la prima volta lo scorso anno, è nata infatti con l’obiettivo di dare conforto ai più bisognosi e sostenere le comunità locali in un momento di emergenza, come quello affrontato durante il lockdown a causa della pandemia. Grazie alla collaborazione con i franchisee McDonald’s e i team dei ristoranti, nel 2021 sono stati coinvolti 185 ristoranti in 120 diverse città italiane, per un totale di oltre 140mila pasti donati a più di 200 associazioni ed enti benefici locali.

“Siamo felici di rinnovare il nostro impegno nel progetto ‘Sempre aperti a donare’, l’iniziativa solidale che lo scorso anno ci ha permesso di aiutare migliaia di persone. Un progetto nato per rispondere alle gravi difficoltà causate dalla pandemia e che oggi vogliamo continuare a portare avanti, consapevoli del fatto che certe emergenze non cessano mai di esistere e che tutti noi possiamo fare la differenza anche con piccoli gesti”, dichiara Dario Baroni, Amministratore Delegato di McDonald’s Italia.

“Da sempre l’obiettivo di Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald è dare conforto e sostegno alle famiglie e alle persone che attraversano momenti difficili. Siamo per questo lieti di riproporre l’iniziativa Sempre aperti a donare, insieme a McDonald’s. Un’attività che lo scorso anno è stata in grado di generare una solida e fitta rete di solidarietà che ha visto coinvolti ristoranti, associazioni ed enti locali, tutti uniti con un unico scopo: aiutare chi è più fragile”, dichiara Nicola Antonacci, Presidente di Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald.

“Ringraziamo McDonald’s per aver rinnovato questa importante iniziativa, – dichiara Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus. “Si tratta di una partnership molto preziosa che già l’anno scorso ci aveva permesso di distribuire, attraverso le strutture caritative convenzionate, pasti caldi per le persone in difficoltà. Siamo felici di poterla replicare quest’anno perché il progetto Sempre aperti a donare è anche una bella dimostrazione di collaborazione tra vari attori della filiera alimentare, uniti da un comune intento solidale”.