appuntamenti

12 Settembre 2023

Come si diventa un professionista della comunicazione enogastronomica: in autunno un corso


Come si diventa un professionista della comunicazione enogastronomica: in autunno un corso

Da sabato 28 ottobre a sabato 18 novembre 2023, le aule multimediali di Fico a Bologna ospiteranno il corso “Professionista della comunicazione enogastronomica: Giornalismo, Critica e Ufficio Stampa”, rivolto a diplomati e laureati che sognano di lavorare in questo settore.

Organizzato dall’agenzia DoppioQuarto, il corso è strutturato in 5 giornate di full immersion nei weekend (4 sabati e 1 domenica), per consentire la frequentazione anche a lavoratori e le lezioni possono essere seguite in presenza e on line. 

“La moderna comunicazione è molto complessa e comprende più aspetti e canali del passato" afferma il direttore del corso Enzo Radunanza. "Un aspirante giornalista, addetto stampa o critico gastronomico, anche se si specializzerà in una sola disciplina deve comunque maturare una formazione globale. Anche la fotografia e i social media sono importantissimi, perché rappresentano ulteriori veicoli della narrazione contemporanea. Riteniamo che improvvisazione e scarsa competenza creino lavoratori precari e facilmente sostituibili e, per questo, abbiamo articolato il corso su un programma che fornisce tutti gli elementi per una profilazione completa degli aspiranti comunicatori. La presenza di relatori preparati e di lunga esperienza sul campo, poi, è un ulteriore valore aggiunto da trasmettere agli studenti”. 

Antonio PaoliniAntonio Paolini

Nelle 5 giornate (28 ottobre 2023, 4, 5, 11 e 18 novembre, dalle ore 11 alle 17), oltre alle lezioni sono previsti laboratori, esercitazioni pratiche e talk di approfondimento con professionisti del giornalismo e dell’editoria, della radio, della comunicazione e del marketing, che racconteranno del loro lavoro, portando esperienza e consigli pratici, anche per orientare gli allievi verso le varie figure richieste dal mercato e più adatte alle inclinazioni di ciascuno. Inoltre, i corsisti saranno proposti a riviste enogastronomiche e uffici stampa partner, per uno stage da remoto che potrebbe costituire un trampolino di lancio per il futuro. 

A illustrare il programma sono stati chiamati docenti qualificati e “del mestiere”, tra cui il giornalista, scrittore e critico enogastronomico Antonio Paolini, che insegneranno tecniche giornalistiche e segreti del lavoro, ma anche a raccontare, con parole e immagini, cibo, vino e territori, oppure a organizzare e gestire la professione di addetto stampa. Per chi già lavora nella comunicazione, il corso sarà occasione di specializzazione nell’ambito del Food & Wine per ampliare la propria clientela o avere ulteriori opportunità.

Oltre al citato Antonio Paolini, compongono il gruppo di relatori: Nedo Baglioni (Food Photographer & Videomaker), Riccardo Isola (Giornalista e Formatore), Franco Mioni (Enogastronomo e Tour Operator), Pierluigi Papi (Addetto stampa), Enzo Radunanza (Giornalista e Consulente Food Marketing) e Malinda Sassu (Giornalista e Formatrice). 

Tra gli altri interverranno: Duccio Caccioni (Agronomo, Ricercatore, Esperto di Marketing Gastronomico e DeCo), Isa Grassano (Giornalista e Scrittrice), Livia Elena Laurentino (Giornalista e Addetta stampa), Raffaella Melotti (Sommelier e Presidente Condotta Slow Food Samoggia e Lavino), Alfredo Pasquali (Presidente Radio Fujiko).

Per il programma completo e iscrizioni si veda qui 

Info: 051 5065244 | corsi@doppioquarto.it

TAG: ENOGASTRONOMIA,FORMAZIONE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

Obiettivo whisk(e)y, o whisky. Comunque lo vogliate chiamare sarà lui il protagonista del Bar Convent Berlin 2024, la manifestazione in programma nella capitale tedesca dal 14 al 16 ottobre...

11/07/2024

I consumi di vino negli Stati Uniti stentano a ripartire: il saldo tendenziale dei primi cinque mesi del 2024 basato sugli ordini dei magazzini da parte di Horeca e grande distribuzione segna un -8%...

11/07/2024

Il Pulp & Purple di Omar Vesentini, proprietario dell’Hemingway Cocktail Bar di Como, è il miglior signature cocktail della quinta edizione della Como Lake Cocktail Week. Il bartender ha...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top