pubblici esercizi

29 Settembre 2021

Sangalli (Confcommercio): la ricettività è ancora sotto di 34 miliardi

di Angelica Morlacco


Sangalli (Confcommercio): la ricettività è ancora sotto di 34 miliardi

All’assemblea della confederazione il presidente Sangalli ammette che la ripresa c’è, ma per alberghi, bar e ristoranti, alla fine del 2021, la spesa sarà ancora inferiore di circa 34 miliardi di euro rispetto al 2019.

La ripresa dell’economia italiana è più intensa delle attese. Le previsioni parlano infatti di una crescita al 5,9% nel 2021, che si attesterà al 4,3% per il prossimo anno. Una cosa però - nonostante la capacità di reazione della nostra economia sia stata notevole – non va dimenticata: “La spesa per alberghi, bar e ristoranti, alla fine del 2021, sarà ancora inferiore di circa 34 miliardi di euro rispetto al 2019”. Parola del presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nel corso della sua relazione all'assemblea della confederazione.

“Occorre tenere ben presente – ha infatti proseguito Sangalli - che, nei primi sei mesi di quest’anno, le presenze complessive sono ancora inferiori di 115 milioni sempre rispetto al 2019 e, di queste, 77 milioni sono assenze di turisti stranieri”.

Forse è finita la crisi, ma non i sacrifici. Come ha ricordato il presidente “Cari amici, le discoteche sono ancora inspiegabilmente chiuse. Non lo dimentichiamo”.

Un intervento a tutto tondo, il suo, durante il quale si è espresso chiaramente anche sulle dinamiche contrattuali: “Serve un deciso ‘passo in avanti’, ma lo dico subito: la soluzione non è il salario minimo per legge. Invece, la soluzione è il contratto collettivo nazionale – intendiamoci: quello stipulato da parti realmente rappresentative – che garantisce retribuzioni adeguate e un moderno sistema di welfare sanitario e previdenziale”.

Coraggio e volontà di fare, ma anche realismo pragmatico: “Sul Paese, e in particolare sul nostro settore, gravano tre grandi incertezze che rischiano di minarne il contributo fondamentale.

La prima incertezza riguarda il nuovo assetto dei nostri settori economici; la seconda riguarda la crescita equilibrata nella componente degli investimenti, del saldo estero e dei consumi e poi vi è la terza: quella della transizione demografica. La crescita demografica è un tema di nuove energie che entrano nella società e anche nel mercato del lavoro”.

Infine, Sangalli non elude neanche il tema PNRR, uno strumento che a suo parere “individua le leve necessarie al Paese per crescere”.

Sul versante del turismo, riflette Sangalli, “è stato certamente importante inserirlo anche nelle grandi priorità del Paese. Ma le risorse sono ancora davvero esigue. Occorre fare di più e meglio”.

Qualche esempio?

“Un digitale dedicato alle filiere turistiche, l’ammodernamento delle strutture anche in chiave energetica ed ambientale, la “borsa del lavoro turistico”, il rilancio delle aree interne, la risorsa mare, il turismo termale”.

TAG: CAFFè DIEMME,CONFCOMMERCIO,CARLO SANGALLI,PNRR

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

Anche la brewery veronese Legend Kombucha rivolge l'attenzione al segmento no/low alcol e lo fa con la nuova bevanda analcolica "Contaminazioni" che presenterà attraverso il...

12/04/2024

È italiano il trionfatore della finale Global di The Vero Bartender 2024, la competizione internazionale promossa da Amaro Montenegro e ideata da Armando Testa, che si è svolta al Sympò di...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top