02 Luglio 2024

Cinque proposte alcoliche e tre no alcol per Estate italiana, la nuova drink list di 10_11

di Anna Muzio


Cinque proposte alcoliche e tre no alcol per Estate italiana, la nuova drink list di 10_11


Cambia il bar manager (ad Andrea Maugeri è subentrato Marco Ortu) ma lo spirito, verrebbe da dire, rimane lo stesso. Ten Eleven, il bar trés branché dell’elegante Portrait, hotel del gruppo Lungarno Collection (famiglia Ferragamo) posizionato tra il Quadrilatero della moda (via Sant’Andrea 10) e la più animata Corso Venezia (all’11) si presenta all’estate con una nuova drink list, Estate Italiana.

L’abbiamo provata e abbiamo chiacchierato con Marco Ortu, bartender cagliaritano approdato qui dopo varie esperienze tra la Sardegna (Forte Village), Livigno (Lac Salin) e Milano (Armani).

LA DRINK LIST

È una lista fresca, all’insegna dei sapori dell’estate: agrumi, frutti di bosco, menta. Cinque proposte alcoliche e tre no alcol. Ci è piaciuto lo Spritz Del Sottobosco (liquore alla fragola, Cocchi Americano Bianco, Purea di lampone, Prosecco), interessante lo Sgroppinetto (versione milanese del veneziano sgroppino: Acqua di Gin Citrus, Sorbetto al limone, Albume, Limoncello, Soda al sambuco). Divertente il Solero, omaggio pop al mitico “stecco” anni ’80 (Distillato di agave siciliana Agalia, Crema di albicocche, Purea di mango, Succo di lime, Soda all'ananas) mentre il Vitalenta (Brockman's gin, Succo di mirtillo, Succo di limone, Sciroppo di zucchero, Foglie di menta fresca, Soda al pompelmo rosa, qui sotto la ricetta) è un inno ai ritmi allentati della stagione più calda.

Infine, il Bellini In Via Sant'Andrea (Savoia Orancio, Purea di pesca, Prosecco, Spuma menta e rose, qui sotto la ricetta) va a richiamare il classico Rossini In Corso Venezia (Italicus, Fragole e bergamotto, Prosecco, Velluto alle rose e menta), già presente in lista, a voler richiamare i due accessi alla “piazza” del Portait.

Tra i drink dedicati a Milano il Nona Buca, con bitter Fusetti e aranciata Sanpellegrino vuole richiamare il drink sorseggiato nei bar dei Golf Club durante la pausa della nona buca (ma anche un classicone di ogni bar di paese) e il Negroni Sbagliato con bitter Campari, vermouth rosso e spumante Brut è un inno intramontabile alla Milano amata della moda e del design.

Restano quelli che ormai sono considerati i classici del bar, tra cui la Giostra d’Alcool, ispirata a una polibibita futurista, con grana padano e cioccolato e il Magistris Negroni, aromatizzato all’alloro e vino ancestrale.

La lista è realizzata come le precedenti con il supporto di Mattia Pastori di Nonsolococktails. «È un appoggio non indifferente - dice Marco Ortu -. Non solo per quanto riguarda la questione bar ma anche la possibilità di avere un appoggio, sentirsi al telefono per capire se va tutto bene, anche con i ragazzi, organizziamo dei meeting, lavoriamo sugli standard, sul servizio e le tempistiche, c'è tutto un lavoro dietro specie in un bar come questo che più che dare da bere ospita le persone».

RITI ITALIANI

Continua Ortu: «con questa lista abbiamo seguito un'esigenza degli ospiti proponendo qualcosa di più semplice e fresco, qualcosa di strutturato in maniera semplice, è una lista complessa nel suo essere studiata, c'è stata una ricerca però l'idea era quella di fare un passo indietro. I bar si stanno riempiendo di rotovapor, di spume, di textures che siamo capaci di fare, però l'ospite che abbiamo noi non viene qui per studiare, per quello ci sono tanti altri locali, ma cerca un momento di convivialità più semplice. Vengono qui per fare una chiacchierata tranquilli e sereni, bere bene stare bene godersi il banco del bar. Per quello vogliamo puntare sull'esperienza, che è il filo conduttore anche del menù del cibo, dove trovi la trofia al pesto con il gambero, la pizzetta Margherita, i mondeghili, la pasta al pomodoro con la scarpetta, serviamo la scarpetta a parte capito? Tutti questi riti italiani che ci riportano indietro». E gli ospiti, anche stranieri, gradiscono.

Una strategia che si allunga a tutte le ore della giornata, come ci spiegano. Il bar è infatti aperto, per ospiti ed esterni, da colazione all’after dinner. Così per creare quella sensazione di ineffabile Italian lifestyle a colazione c’è la moka che sprigiona gli aromi “casalinghi” di caffè, accompagnata a un dolce del giorno, a pranzo o cena la “bandiera” che ha fatto tanto parlare, la pasta in bianco mantecata al tavolo, e a mezzanotte la spaghettata: un aglio, olio e peperoncino offerta a tutti i clienti presenti al bar. E nessuno, ci assicurano, neanche le modelle a dieta stretta, dice di no.

LE RICETTE


VITALENTA

Ingredienti:

- 50 ml Gin Brockmans
- 60 ml succo di cranberry
- 20 ml succo di limone
- 10 ml sciroppo di zucchero
- 6 foglie di menta
- Top di soda al pompelmo 

Metodo:
Shake and strain

Garnish:
Pompelmo bruciato e menta

Bicchiere:
Collins

BELLINI IN VIA SANT'ANDREA 


Ingredienti:
- 20 ml Savoia Orancio
- 50 ml purea di pesca
- Top prosecco
- Top spuma Rose
- Fiori edibili

Metodo:
Mix and strain

Garnish:
Fiori eduli

Bicchiere:
Coppa cilindrica timeless

TAG: RICETTE COCKTAIL,10_11,MARCO ORTU

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

A dieci anni dalla nascita e con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali all'attivo, 50 Kalò raddoppia e apre una nuova pizzeria in Piazza della Repubblica, a Napoli. Concepita da Ciro...

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

A settant'anni dalla scomparsa avvenuta il 13 luglio 1954 il drinksetter di Anthology by Mavolo Riccardo Campagna omaggia Frida Kahlo con il cocktail Colibrì.

12/07/2024

Si chiude sostanzialmente in pareggio, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il primo semestre del 2024 per il Pinot Grigio del Nordest, con un volume pari a circa 900mila ettolitri e...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top