spirits

05 Aprile 2023

Laphroaig esplora il pairing

di Anna Muzio


Laphroaig esplora il pairing

Non solo da meditazione e a fine pasto, il whisky ha dato ottima prova di sé da Ai Navigli in accompagnamento con la cucina stellata alla brace di Errico Recanati, in purezza o con i cocktail del resident bartender Nicola Romiti, già da Carlo e Camilla in Segheria. È (anche) questo il senso del progetto di Laphroig “i pionieri del gusto”, con il quale il whisky della distilleria nata nell’isola di Islay nel 1815 dai fratelli Donald e Alexander Johnston collabora con produttori, artigiani e chef, legati a Laphroaig grazie ai tre elementi cardine del whisky scozzese: il sale, il fuoco e la torba.

Il connubio tra cocktail e cucina – è un ulteriore riprova – è una tendenza affermata all’estero che sta lentamente arrivando in Italia grazie al momento d’oro che sta vivendo la mixology in generale e a una nuova generazione di barmen giovani e appassionati. Cos sempre più spesso al ristorante e in alcune pizzerie vengono proposti abbinamenti con cocktail non solo in fase aperitivo.

Un pairing riuscito è stato quello che ha affiancato il Laphroaig 10 anni, il whisky Laphroaig originale ancora oggi distillato con la ricetta di oltre 75 anni fa, con la cucina alla brace raffinata e attuale di chef Errico Recanati, 1 stella Michelin a L’Andreina di Loreto. “Ho imparato da mia mamma e mia nonna, certo loro non facevano alla brace anche le verdure, le ho introdotte io” ci racconta dietro la gigantesca brace portata da Loreto per l’occasione a Milano.

La collaborazione è stata infatti presentata in occasione del lancio della campagna, tenutosi a Milano negli spazi interni ed esterni de Al Naviglio in via Lodovico il Moro, location iconica (qui sorgeva il Ca’ Bianca, luogo mitico del jazz milanese) nata da una collaborazione-consulenza con chef Carlo Cracco dopo la chiusura di Carlo e Camilla in segheria (e infatti si sono qui fermati l’executive chef Luca Pedata e il bartender Nicola Romiti).

Il pairing
Protagonista assoluta del menù di Recanati è stata la brace in un gioco di rimandi mai stucchevole con i tre elementi di sapidità, affumicato e torbato del Whisky. I cocktail sono stati realizzati in team tra lo chef, il bartender Nicola Romiti e il brand ambassador Marco Gheza.

Ha aperto la serata l’aperitivo di benvenuto dalle note affumicate speziate “L’Inconfondibile”: Laphroaig 10, Miele alla soya, Soda al sesamo tostato e Sesamo e sale nero. 

L’antipasto, un’Ostrica alla brace, nocciola bruciata e mela dei Sibillini, è stato accostato a “I Primi Sentori”: Laphroaig 10, Cordiale di mais al BBQ, Sciroppo di popcorn affumicati, Sorbetto al succo di mais e Kumquat.

La Lattuga cotta nel Laphroaig, i suoi estratti, uova di trota e mandorla amara e una perfetta Faraona cotta da lontano, soffiato di patate e radici sono stati abbinati a un Laphroaig 10 anni liscio.

Chiusura con il dessert Gelato al Laphroaig, banana cioccolato alla brace e caviale e il “dessert liquido” “Breakfast in Scozia”, cocktail a base di Laphroaig 10, Caffè estratto in Cold Brew, Amaretti al caffè, Caramello salato, Spuma di cornflakes, Crumble di amaretto e sale Maldon.

Laphroaig 10 fa parte del portafoglio Beam Suntory e dal 2019 viene distribuito ufficialmente in Italia da Stock S.r.l.

TAG: FOOD PAIRING,LAPHROAIG

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

Tornerà in occasione della Giornata Internazionale del Fairtrade, sabato 11 maggio, La Grande Sfida Fairtrade, campagna di sensibilizzazione che invita ad adottare buone abitudini di...

17/04/2024

Un menù degustazione pensato appositamente per celebrare il decimo anniversario del suo ristorante milanese. Si chiama “Signature 10 Anni (2014 - 2024)” la proposta di chef Andrea...

17/04/2024

Medaglia di bronzo per Old Wild West che conquista il terzo gradino del podio nella top 10 dei jewel brand italiani stilata da Kantar BrandZ, classifica annessa al Report Kantar BrandZ Top 40...

17/04/2024

Sarà una docente d'eccezione come Manuela Fensore a tenere il corso sulla latte art in programma lunedì 29 aprile dalle 9:30 alle 16:30, nella sede Altascuola Coffee Training di Caffè Milani, in...

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top