Le pasticcerie? Ora fanno ingolosire anche Fido

Dal classico osso al più raffinato cake, passando per i dolcetti, glassati, con topping di ogni tipo, confezionati con ingredienti adatti ad accontentare i golosoni. Stiamo parlando della pasticceria per cani, un fenomeno in espansione anche in Italia, che in vista delle Festività Natalizie potrebbe vivere un ulteriore momento di crescita.

Gli esempi non mancano, come rivela l’Ansa. Tra le prime a proporre il ‘canettone’ e il ‘candoro’ per il Natale dei cani, una pasticceria nel bresciano che col progetto DoggyeBag vende online, tra le proposte di biscotteria senza farine animali, anche i ‘can di stelle’ o i bassotti e come snack gli ossicini tonno e piselli, spiegano gli ideatori del progetto, “convinzione che nell’immediato futuro i nostri amici a 4 zampe diventeranno, a tutti gli effetti, membri ufficiali delle nostre famiglie, cui verranno riconosciuti diritti fondamentali ad oggi sconosciuti tra i quali la possibilità di alimentarsi, finalmente, in maniera sana”.

A Roma, a pochi passi dal parco di Villa Pamphili, ha aperto una dog bakery, Bravo Cookies, che propone dolci su misura. Per gli esemplari di taglia piccola, macaron e mini-muffin, per i cani di corporatura più massiccia cannoli siciliani e il biscottone di buon compleanno, personalizzabile col nome e decorazioni, che può essere consegnato nelle cucce di tutta Italia.