Grappa, Gran Riserva Nonino 27 anni vince la Spirit Competition 2021

Nonino Gran Riserva 27 years – Monovitigno Refosco dal Peduncolo Rosso Millesimata 1988 ha ottenuto il primo posto alla Spirit Competition 2021. Il premio, ottenuto battendo la concorrenza di oltre 774 distillati provenienti da tutto il mondo, è stato ottenuto grazie ai 100 punti assegnati da Falstaff, rivista leader nel settore enogastronomico-turistico nei paesi di lingua tedesca.

Un premio che fino ad ora non era mai stato vinto da nessun distillato italiano e che, coem recita una nota della distilleria friulana, ora proietta Nonino Gran Riserva 27 anni “nell’olimpo dei distillati internazionali accanto a Remy Martin Louis XIII e al Rum Appleton Estate Aged 30 years”.

“Colore ambra brillante – è la descrizione del distillato ad opera degli esperti di Falstaff, Othmar Kiem e Simon Staffler – molto intenso con riflessi d’oro. Al naso leggero sentore di legno di cedro fragrante leggermente balsamico che inizialmente ricorda gli agrumi essiccati e i fichi secchi, i datteri, il tabacco e un accenno di cioccolato bianco. Intensa al palato è estremamente complessa e avvolgente, di grande finezza ed elegante sapidità, molto persistente”.

Ottenuta da Uve Monovitigno Refosco dal Peduncolo Rosso della Vendemmia 1988, Nonino Gran Riserva è distillata con metodo 100% artigianale, secondo l’antica tradizione di famiglia, in particolari alambicchi discontinui in rame rinnovati da Benito Nonino.

Messa all’invecchiamento il 9 agosto 1989 nella barriques di Rovere Nevers n. 410 nella cantina Nonino n. 5, sotto sigillo e controllo dell’agenzia delle dogane e dei Monopoli di Stato, è stata prelevata il 17 marzo 2017 e sono stati ottenuti 159 litri anidri pari a 505 ampolle da 700 ml.