GinDay 2017: trend e novità nel video di MixerPlanet

GinDay 2017. La rinascita del fenomeno gin in Italia, i trend, le novità e le strategie vincenti raccontati nel nostro video dai barman Fulvio Piccinino e Giaime Mauri, dal co-fondatore di GIASS Richard D’Annunzio e dalla responsabile della comunicazione e degli eventi Velier Chiara Barbieri.

L’alto numero di espositori presenti al GinDay 2017 conferma che il mercato del gin è ancora in pieno fermento. Tantissime le novità, soprattutto made in Italy.
Dal Gin Monticelli, distillato in maniera artigianale a bagnomaria sottovuoto e ispirato ai profumi e alle tradizioni della Costa d’Amalfi al MacGuffin, un gin ricco e speziato creato in Val di Cembra nell’antica distilleria della famiglia Pilzer fino al RIVO Foraged Gin del Lago di Como e al milanese GIASS. Non a caso, per la prima volta, un’area della fiera è stata deputata ai produttori nostrani.

Diverse le etichette di gin già cult all’estero, ora distribuite per la prima volta in Italia sia in ambito di distilled gin -come il Bottega Bacur Gin– sia in ambito genever -come il Bols Genever 21, lo genever del 21 secolo più morbido al palato nato dalla collaborazione tra il master distiller della Lucas Bols e Casper Reinders, proprietario di diversi celebri locali ad Amsterdam, come il Lion Noir e il Rose’s Cantina-. E tra le novità più curiose c’è sicuramente Gin Maker Box.

Pronti a preparare il vostro gin?