Gardini Notes, 94/100 al Sontium 2017 I Feudi di Romans

Sontium 2017 continua a riscuotere il favore della critica e incassa un nuovo e prestigioso riconoscimento. Recentemente Luca Gardini, conosciuto come il Wine Killer, già detentore del titolo di Miglior Sommelier del Mondo 2010, oggi talentuoso wine expert e influente palato italiano a livello internazionale, ha premiato nel suo Gardini Notes, con 94 punti su 100, Sontium 2017, etichetta di punta e orgoglio della cantina Lorenzon.

Davide Lorenzon

Così lo descrive Davide Lorenzon, enologo e responsabile di produzione dell’azienda vitivinicola isontina e del brand I Feudi di Romans: “Alla vista si spazia da un giallo paglierino a un giallo dorato, l’olfatto rapisce in un tripudio di frutta matura e un soffio di note speziate, al palato si rivela una carezza suadente che avvolge e persiste regalando molteplici sapori, mineralità ed eleganza. Tutto questo è Sontium 2017 I Feudi di Romans, una vera esperienza sensoriale”.

Sontium è un vino figlio di un Friuli di confine: protetto dal Carso, cullato dal fiume Isonzo e aperto al mondo. E Sontium, infatti, è interazione e scambio. Una cuvée in grado di esprimere e sintetizzare il meglio delle uve di Pinot Bianco, Friulano, Malvasia e Traminer Aromatico.

“Sontium 2017 – spiega Davide Lorenzon – è frutto dell’ottimo risultato di Sontium 2016 e da una maggiore consapevolezza delle potenzialità del vino. Un anno in più ci ha permesso di scegliere con accuratezza il periodo di raccolta delle uve, gestire al meglio la fermentazione del mosto e migliorare la maturazione del vino in botte e in bottiglia. Siamo riusciti a partire da un ottimo vino per arrivare, con l’esperienza, a migliorarlo ed è questo che facciamo anno dopo anno, studiamo ed analizziamo le proprietà organolettiche dell’uva, del mosto e del vino per portare, in bottiglia e poi in calice, il meglio di questo blend”.

Hanno ottenuto buoni risultati anche il Sauvignon Blanc e la Ribolla Gialla 2019 (tra i 100 migliori vini d’Italia secondo Il Corriere della Sera) con 93 punti su 100, il Friulano 2019 e il Cabernet Franc 2018 con 92 punti su 100. Prodotti che si distinguono per piacevolezza di beva e complessità, insieme ad un buon rapporto qualità-prezzo.

Infine una novità. Sontium e le altre etichette del brand I Feudi di Romans, divise in linea classica, spumanti e linea speciale, sono disponibili anche nel nuovo wine shop online. Finalmente, con un semplice click, i clienti da oggi possono ricevere direttamente a casa i vini della cantina isontina.

L’Azienda Agricola Lorenzon si trova nel comune di San Canzian d’Isonzo (GO), nel cuore della Doc Friuli Isonzo, a 100 chilometri ad est di Venezia, alla stessa latitudine del sud della Borgogna, del Cognac e dell’Oregon, una posizione di grande pregio vitivinicolo che beneficia degli influssi del microclima mediterraneo. La cantina, a conduzione familiare, è stata fondata nel 1974 ed è gestita da Enzo Lorenzon, insieme ai figli Davide, enologo e responsabile di produzione, e Nicola, direttore commerciale e marketing. L’azienda distribuisce ogni anno 520mila bottiglie in Italia e nei più importanti Paesi esteri.