appuntamenti

01 Luglio 2024

World Of Coffee: Manuela Fensore a un passo dal secondo titolo mondiale

di Fabio Verona


World Of Coffee: Manuela Fensore a un passo dal secondo titolo mondiale


I campionati che si sono svolti per il World Of Coffee presso il Bella Center di Copenaghen hanno avuto dell'incredibile. Manuela Fensore, già campionessa del mondo di latte art, si è riconfermata tale classificandosi al secondo posto dopo il taiwanese Yi-Chen Xie per una differenza di soli 7 punti. La sua gara e le sue performance sono state a dir poco eccezionali e apprezzatissime da tutto il pubblico che ha seguito con attenzione e passione ogni competizione.

Questa edizione dei campionati di latte art ha visto l’introduzione per la prima volta di una macchina superautomatica della Thermoplan, che ha consentito ai concorrenti di guadagnare del tempo nella preparazione dell’espresso. 

La gara di Manuela è stata supportata nella parte tecnica dalla sua compagna di vita e di lavoro, Carmen Clemente (anche lei campionessa del mondo di latte art nel 2022), e da Cristina Caroli nel ruolo di “strategy manager”. Cristina ha strutturato la gara di Manuela gestendo i tempi in modo perfetto e creando con lei dei testi, delle filastrocche, da raccontare ai giudici per spiegare le sue figure. La prima volta che una simile performance viene fatta in questa competizione. Ma all'Italia non è bastato, perché anche Andrea Villa, già campione italiano di Coffee in Good  Spirit per il secondo anno, ha conquistato il podio con un fantastico terzo posto e una performance incredibile.

Il suo “viaggio al centro della Terra” ha suscitato emozioni in tutti coloro che hanno seguito la gara. Andrea è riuscito, anche grazie alla preparazione del tavolo di assaggio, a trasmettere in maniera palpabile le emozioni e le sensazioni dei suoi drink, uscendo dagli stereotipi e facendo una gara ricca di trasporto, che vi racconteremo in un articolo dedicato.

Nei primi sei al mondo è rientrato anche il nostro Emanuele Bernabei per la categoria caffè turco, ovverosia Ibrik, che con il suo quarto posto entra nel palmares dei campioni mondiali italiani. Campione del mondo 2024 è invece il “francese” Jordan Tachnakian.

In gara nella categoria roasting vi era anche Emanuele Tomassi, che in una competizione che vede crescere il numero di partecipanti ogni anno, ha dovuto vedersela con ben altri 27 sfidanti, classificandosi poco distante dai quattro vincitori, e conquistato dal cinese TaiYang Liu. Una menzione va comunque fatta anche per Andrea Trevisan, bolognese trapiantato in Austria, che si è qualificato terzo, portando comunque un italiano sul podio.

Complimenti all’organizzazione di SCA per questi mondiali che si sono svolti in modo impeccabile, grazie anche e soprattutto al supporto di molti volontari. Per chi non lo sapesse e volesse vivere i prossimi campionati in maniera differente, sappiate che per fare il volontario in moltissimi ruoli all’interno del WOC non c’è bisogno di avere nessuna particolare preparazione, bastano passione e volontà. Iscrizioni sul sito del World Of Coffee.

TAG: WORLD OF COFFEE,MANUELA FENSORE,EMANUELE BERNABEI,ANDREA VILLA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/07/2024

A dieci anni dalla nascita e con diversi riconoscimenti nazionali e internazionali all'attivo, 50 Kalò raddoppia e apre una nuova pizzeria in Piazza della Repubblica, a Napoli. Concepita da Ciro...

12/07/2024

Meno del 10% delle imprese italiane della ristorazione utilizza un sistema di ordini e pagamenti integrato a supporto del proprio business. L'obiettivo è ridurre tempi di attesa e...

12/07/2024

A settant'anni dalla scomparsa avvenuta il 13 luglio 1954 il drinksetter di Anthology by Mavolo Riccardo Campagna omaggia Frida Kahlo con il cocktail Colibrì.

12/07/2024

Si chiude sostanzialmente in pareggio, rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, il primo semestre del 2024 per il Pinot Grigio del Nordest, con un volume pari a circa 900mila ettolitri e...

 


Una soluzione di filtrazione ad alte prestazioni in grado di soddisfare le esigenze principali nelle cucine professionali quando si parla di vapore e lavaggio. Si chiama BRITA...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top