fiere

08 Aprile 2022

Consorzio Prosecco Doc al Vinitaly di Verona

di DALLE AZIENDE


Consorzio Prosecco Doc al Vinitaly di Verona

Il Consorzio di Tutela della DOC Prosecco annuncia la partecipazione all’attesissima 54° edizione di Vinitaly, che dal 10 al 13 aprile ritorna nelle agende degli operatori italiani e internazionali dopo l’arresto forzato causato dalla pandemia.

Il Consorzio, negli ultimi due anni, ha continuato la propria attività di promozione puntando -come ha fatto tutto il mondo economico- anche su iniziative virtuali e digitali e potenziando i propri canali social. Ma ora è giunto il tempo di riprendere le attività con gli eventi fieristici che, come auspicato dal Presidente del Consorzio Stefano Zanette in occasione della recente partecipazione a Vinexpo Paris, “devono rappresentare il simbolo della ripartenza delle attività in presenza, e portare un‘iniezione di fiducia al settore e soprattutto agli operatori dell’indotto”.

Ed è sempre nell’AREA H del comprensorio fieristico veronese che ritroviamo, dove lo avevamo lasciato nel 2019, il Prosecco DOC Pavilion, uno spazio che, seppur rinnovato nello stile allestitivo, pone sempre l’accento -anche dal punto di vista dei contenuti- su cultura, sport e soprattutto sostenibilità, alcuni dei pilastri che caratterizzano la denominazione. Nel Pavilion -caratterizzato dall’Arte del Verde di Fontana- gli arredi di Moroso si integrano perfettamente con le creazioni e gli oggetti di interior design di Suber -prodotti nel massimo rispetto dell’ambiente- dando vita ad uno stile che ben rappresenta il mood del Consorzio.

Viene riconfermata inoltre la presenza congiunta dei tre Consorzi del Prosecco (Prosecco DOC, Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG, Asolo Prosecco DOCG) nell’area “Universo Prosecco” (Pad. 4, Stand B4).

Il calendario del Prosecco DOC è ricco di incontri e presentazioni, ai quali si alternano durante tutte le giornate Degustazioni rivolte a sommelier, enologi, buyer e giornalisti internazionali nonché imperdibili Show Cooking condotti da rinomati chef.

Il Prosecco DOC sarà quindi protagonista in pairing con il meglio dell’Italian food, perché la promozione del territorio passa anche e soprattutto attraverso la valorizzazione delle eccellenze agroalimentari rappresentate da prodotti di qualità: il Grana Padano, la Mozzarella di Bufala Campana, il Gorgonzola, i formaggi Montasio e Asiago, il Prosciutto San Daniele -tutti rigorosamente DOP-, il Radicchio di Treviso e Castelfranco IGP e -novità di questa edizione- i Fasolari, pregiati molluschi dell’Alto Adriatico la cui Organizzazione di Produttori vanta sin dal 2007 la certificazione di prodotto e rintracciabilità di filiera.

A condurre e moderare gli eventi delle giornate veronesi con la sua ironia pungente, ritroviamo il triestino Andro Merkù, noto per le imitazioni a ‘La Zanzara’, i cui sketch vanno oggi in onda a Radio Montecarlo nel morning show "Bonjour Bonjour".

TAG: AREAS ITALIA - MYCHEF,STEFANO ZANETTE,CONSORZIO PROSECCO DOC,INCONTRI,VINITALY 2022

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook Seguici su Instagram

Oppure rimani sempre aggiornato sul mondo del fuori casa iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/04/2024

Drink con il vino (e lo champagne) tra gli ingredienti base: come hanno rilevato numerose survey è questa una delle principali tendenze del 2024 della mixology internazionale sulla cui scia...

15/04/2024

Sostenibili a tavola? Un desiderio comune. Anche tra gli utenti di TheFork, l’app per la prenotazione che gestisce 20mila ristoranti in tutta Italia. Di questi, 1133 segnalano la proposta di piatti...

A cura di Anna Muzio

12/04/2024

È Leidy Yulieth Arias Aguirre la prima finalista dell’Espresso Italiano Champion, il campionato nazionale che vede sfidarsi i migliori baristi in prove di qualità e abilità.La giovane barista di...

12/04/2024

Dalle Alpi Marittime alle giacche a vento degli atleti di sport invernali italiani: è il nuovo viaggio intrapreso da Acqua San Bernardo che ha presentato ieri ad Alba la partnership triennale con...

A cura di Anna Muzio

 

Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Intelligente e interconnesso, capace di assicurare non solo una protezione ottimale delle macchine da caffè, ma anche una qualità costante in tazza e un servizio più efficiente. Sono i 'plus'...


Iscriviti alla newsletter!

I PIÙ LETTI

È andata all'amaro Amara la medaglia d'oro della Spirits Selection del Concours Mondial de Bruxelles: il riconoscimento, ottenuto a due anni di distanza da quello al World Liqueur Awards, è frutto...


I VIDEO CORSI







I LUNEDÌ DI MIXER

Si sente spesso dire che tra gli ingredienti fondamentali per il successo di un pubblico esercizio ce n’è uno non certo facile da reperire: l’esperienza. Se è così, allora Tripstillery va sul...


Altro che Roma e Milano: i cocktail bar piacciono e funzionano anche in piazze lontane dai circuiti classici dei grandi centri urbani e delle località turistiche famose. La prova più eclatante è...


Dal 2001 Christian Sciglio e Guido Spinello si sono dati una missione: far vivere un’esperienza autentica di una casa del Sud Italia, e precisamente siciliana, accogliendo al meglio i clienti nel...


Quanto ne sappiamo noi italiani di grappa? Troppo poco, a giudizio di Leonardo Pinto di Grappa Revolution, che in questa puntata de Il Lunedì di Mixer ci spiega come viene definito – in base...


In qualsiasi drink list che si rispetti è indispensabile inserire dei cocktail analcolici, così da rispondere alle attese di chi per motivi religiosi, di salute, culturali o semplicemente perché...



Quine srl

Direzione, amministrazione, redazione, pubblicità

Tel. +39 02 864105 | Fax +39 02 72016740 | P.I.: 13002100157

©2024 - Tutti i diritti riservati - Responsabile della protezione dati: dpo@lswr.it
Privacy Policy

Top