El Tacomaki, nuovo format della ristorazione per gli amanti della cucina fusion

El Tacomaki arriva a Milano nel momento delicato quanto atteso della ripartenza con l’obiettivo di offrire ai clienti una nuova esperienza culinaria che sposi l’arte elegante del sushi con i sapori speziati della cultura messicana. Una commistione unica tra Giappone e Messico che celebra la diversità, dedicata a chi crede nell’innovazione, ama sperimentare e abbraccia la contaminazione culturale.

Il variegato e creativo menù, a cura dello Chef Fabricio Zacheo, è caratterizzato da estrema attenzione alle materie prime. Al suo interno si trovano, tra gli altri, i Tacos Picanha Caliente (sfoglia di mais ripiena con straccetti di picanha marinata in salsa kimchi, soia, peperoncino dolce, cipollotto, tenkasu, panna acida e iceberg), gli Uramaki Vista Hermosa (salmone, ricciola, avocado, tobiko, guacamole, teriaky e pasta kataifi) o il Burrito sushi El Diablo (carta di soia con tartare di tonno, tobiko, salsa taquera, jalapenos, maionese tacomaki, cipollotto, iceberg e tenkasuo).

“Non potremmo essere più orgogliosi di questo progetto dopo il periodo difficile che ha affrontato la ristorazione” – dichiara Samuele Serra, CEO e Founder di Milano Restaurant Group – El Tacomaki, un format che a suo dire si presta perfettamente ad essere replicato ben come dimostra la recente apertura di altre due location.